L’Aris Salonicco prova a firmare Kostas Papanikolaou

L’Aris Salonicco prova a firmare Kostas Papanikolaou

Commenta per primo!
bsndenver.com

A darne notizia il collega Alexandros Trigas, l’Aris di Salonicco si muove ufficialmente per assicurarsi Kostas Papanikolaou. Ad avanzare l’offerta il presidente Nikos Laskaris in persona, il contratto dovrebbe durare fino al 2018, ma la proposta è a tempo: infatti l’ex giocatore di Houston e Denver avrà tempo fino a dopodomani per firmare o meno.

In attesa di sviluppi più concreti, ricordiamo che nei giorni scorsi il suo agente Sfairopoulos era intervenuto più volte sul suo, ribadendo prima che la prima parola sul suo futuro sarebbe spettata al Barcelona (7.1ppg e 2.6rpg nell’Eurolega 2013-14 in blaugrana), poi sottolineando che il giocatore ellenico non avrebbe affatto disprezzato un ritorno all’ Olympiacos, con cui il lungo in quattro stagioni ha conquistato un campionato, una Coppa di Grecia e due Euroleghe consecutive.

Ricordiamo anche che Papanikolaou, il 21 luglio scorso, dopo una stagione ai Rockets da 43 partite a 3,7 ppg con 2,4 in 17? di media, arrivò in Colorado come parte della trade che vide l’approdo in Texas di Ty Lawson, ma pochi giorni dopo – il 25 settembre per la precisione – venne tagliato prima di tornare poche settimane dopo, esattamente il 5 novembre. La scelta dei Nuggets è arrivata esclusivamente per evitare che il contratto diventasse garantito, per lui in 11,3 minuti di impiego appena 2,6 ppg con 1,5 rpg.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy