UFFICIALE: Olympiacos, è Hakim Warrick il lungo tanto cercato

UFFICIALE: Olympiacos, è Hakim Warrick il lungo tanto cercato

I reds di Atene hanno sondato il terreno alla ricerca di un lungo di grande qualità nel corso delle ultime settimane: Hakim Warrick ha firmato con l’Olympiacos, ora è ufficiale.

La lunga ricerca di un lungo che potesse aumentare la qualità delle rotazioni da parte dell’Olympiacos sembrerebbe aver trovato il candidato ideale: si tratta di Hakim Warrick, ala grande con un lungo trascorso in NBA prima di giocare in Cina ed Australia nelle ultime stagioni. C’è l’annuncio ufficiale del club e, come riportato da diverse fonti tra cui il giornalista greco Nikolaos Zervas, l’accordo che era davvero ad un passo si è concretizzato: i reds di Atene necessitavano di un giocatore atletico e con punti nelle mani e lo avrebbero trovato poche ore prima della scadenza dei tesseramenti per le TOP 16 di Eurolega che vedono i greci in una complicata situazione di classifica.

Sul giocatore c’era stato anche l’interesse di squadre turche come Galatasaray e Tofas Bursa, come riportato da Eurohoops, ma la vetrina offerta dal palcoscenico della massima competizione continentale sarebbe uno dei fattori che ha fatto pendere la scelta verso l’Olympiacos.
Warrick è comunque solo l’ultimo in ordine di tempo ad essere stato sondato dalla squadra del Pireo: prima di lui erano stati fatti tentativi con Joey Dorsey, sfumato quando l’accordo sembrava ad un passo, l’ex milanese Frank Elegar e, direttamente dal mercato dei tagli NBA, Andrea Bargnani e Jason Thompson. Il lungo italiano era probabilmente il preferito di coach Sfairopoulos ma ha deciso di declinare la proposta dei greci, che si sono fiondati dapprima su Colton Iverson del Pinar Karsiyaka, ricevendo un secco “no”, poi su un altro ex NBA come Jason Maxiell. Il fallimento di queste trattative ha portato così l’Olympiacos ad accelerare e affondare in maniera definitiva il colpo su Warrick, pronto ad una nuova esperienza, completamente diversa rispetto a quelle in cui ha giocato: il suo adattamento, più o meno rapido, potrebbe determinare le fortune della sua nuova squadra, salvo colpi di scena ulteriori, per quanto riguarda il cammino europeo più che quello in patria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy