Quale futuro per D’Or Fischer?

Quale futuro per D’Or Fischer?

Commenta per primo!

L’aveva detto chiaramente il nuovo allenatore del Real Pablo Laso: “Abbiamo una batteria di lunghi troppo grande”. E aveva ragione…Avere a disposizione Mirotic, Reyes, Tomic, Begiz, Velickovic (che continua a trattare con la squadra) e D’Or Fischer è troppo anche per una squadra come il Real che deve tornare ai massimi livelli europei.

Tra questi, il primo papabile ad andarsene è proprio D’Or Fischer, 29 enne statunitense. La decisione di uscire dal contratto con Fischer non dipende tanto dal suo apporto alla squadra, ma più che altro dal suo status di extracomunitario.

L’ideale per il Real è che qualcuno prenda il giocatore e gli paghi interamente l’anno di contratto che gli resta a circa 900 mila euro.

Sicuramente non è un ingaggio che tante possono permettersi ma ci sono diverse squadre disposte a dare qualcosa in meno e il Real sta cercando di negoziare con esse.

L’Efes lo ha messo sulla sua agenda nel caso dovesse fallire l’ingaggio del croato del Caja Laboral Stanko Barac.

Altra squadra alla quale può interessare Fischer è l’ambiziosa Bayern Monaco che ha fatto un timido sondaggio per il miglior stoppatore dell’Eurolega.

Altra squadra interessata al centro americano è lo Zalgiris Kaunas, nonostante abbia già firmato l’ex Valencia Robertas Javtokas.

Infine, ultima opzione potrebbe essere quella di tornare in Israele, dove aveva lasciato un bel ricordo con la maglia del Maccabi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy