Real: il mercato è complicato

Real: il mercato è complicato

Commenta per primo!

Il Real l’anno prossimo vuole vincere, lo abbiamo capito. E tenterà di farlo con uno dei budget più alti d’Europa. E’ tanta la delusione nell’ambiente madrileno dopo il rifiuto da parte di Rudy Fernandez del sessennale offertogli dall’entourage di Florentino Perez.

A questo punto il Real sembra intenzionato a tenere Sergio Llull, e dargli le chiavi della squadra, affidandogli il ruolo di playmaker titolare. Dovrebbe restare anche Sergio Rodriguez come back up del play. Madrid punterà tutto sugli esterni, provando a costruire un’asse guardia – ala piccola stellare. Da qui scaturisce l’interesse per Marco Belinelli, sul quale però sembra in vantaggio Milano. Il favorito per occupare lo spot di 2 sembra comunque essere Mickael Gelabale. Per quanto riguarda Pablo Prigioni, invece, le squadre interessate al giocatore sono due: Milano, che dopo l’offerta di tre settimane fa non si è fatta più sentire, e il Real stesso, che sta provando la stessa formula utilizzata dal Barcellona per N’Dong: uscire dal contratto e rinnovare a cifre inferiori. Questo perché avere un giocatore del suo peso economico come terzo o quarto piccolo nella rotazione sarebbe proibitivo anche per una squadra dal budget elevato come il Real.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy