UFFICIALE: il Krasny smobilita, via anche Johnson e Hamilton

UFFICIALE: il Krasny smobilita, via anche Johnson e Hamilton

Il Krasny Oktyabr sta dando vita ad una vera e propria rivoluzione: dopo gli addi di Tony Mitchell e D.J. Cooper, anche Jajuan Johnson e Jordan Hamilton hanno lasciato la squadra. La notizia, anticipata da Alexander Chernykh, è stata confermata anche dal proprietario della squadra, Dimitri Gerasimenko: il Krasny avrà quindi più giocatori russi che americani nel roster.

JaJuan Johnson, visto anche in Italia con la maglia di Pistoia, ala 26enne, stava tenendo una media di 18 punti e 8.2 rimbalzi a gara in 6 gare di Eurocup e 19.8 punti, 7.1 rimbalzi e 1.8 stoppate in 9 gare di VTB United League. I numeri erano sicuramente molto interessanti, quindi la scelta non è stata di natura tecnica, ma di altro tipo.

Stessa scelta anche nel caso della rinuncia a Jordan Hamilton, ai Los Angeles Clippers in NBA lo scorso anno: l’ala americana viaggiava a 12.2 punti, 7.7 rimbalzi ed 1.5 assist in 6 gare di Eurocup in questa stagione. In 9 partite di VTB United League, invece, stava tenendo una media di 16.7 punti, 7.7 rimbalzi e 3.2 assist a gara.

In entrambi i casi, si tratta di giocatori che avevano un impatto notevole sulla squadra, ma il Krasny ha deciso di lasciarli andare, dando così il via ad un nuovo progetto, forse ridimensionato rispetto ai proclami della vigilia.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy