UFFICIALE – Il Panathinaikos ingaggia Sean Kilpatrick

UFFICIALE – Il Panathinaikos ingaggia Sean Kilpatrick

Lo ha voluto fortemente il nuovo allenatore Rick Pitino.

di La Redazione

L’ex playmaker NBA di Nets e Bucks (con brevi cameo anche a Denver, Chicago e Clippers) approda in Europa e lo fa alla corte di coach Rick Pitino che lo ha voluto fortemente. Il prodotto di Cincinnati ha fatto molta G League prima di convincere Brooklyn a dargli una possibilità nella stagione 2016/17: qualche breve apparizione ai Bucks e poi torna nell’oblio non riuscendo a convincere Clippers e Bulls a dargli contratti più a lungo termine. Viene tagliato a luglio e il playmaker classe ’90 si è quindi ritrovato free agent: ora per la prima volta proverà la carta dell’Eurolega.

Alla squadra greca è stato offerto anche l’ex torinese Vujacic, ma la dirigenza ha risposto negativamente dicendo che voleva un altro tipo di giocatore. Che non rispondeva nemmeno al nome di James Nunnally, affiancato ai biancoverdi ma che non è mai stato in contatto con la squadra greca: “Difficile parlare di scelta [tra me e Kilpatrick] quando ce n’era solo uno in lizza”, ha twittato lo stesso giocatore ex Avellino.

La firma sul contratto non è ancora avvenuta perché il giocatore si sta recando personalmente ad Atene, ma si può considerare come ufficiale: il giocatore sarà probabilmente disponibile dalla prossima settimana: quasi impossibile la sua presenza a Barcellona per il match di Eurolega di venerdì.

“Non è ufficiale finché il giocatore non scende dall’aereo”, ha detto coach Pitino che però poi di fatto conferma l’arrivo di Kilpatrick. “Ho parlato di lui con molti allenatori NBA e conosco il suo coach del college. Sean è un giocatore che gioca con intensità difensiva a 11 in una scala fino a 10, che lavora duramente, può aiutarci tra gli esterni ed è pure forte fisicamente. Ha una grande etica del lavoro ed era la migliore scelta per noi in questo momento”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy