UFFICIALE: Perasovic lascia il Laboral, allenerà l’Efes

La notizia era nell’aria da alcune settimane, ora è arrivata la conferma: Velimir Perasovic non sarà più l’allenatore del Baskonia nella prossima stagione.

In una conferenza stampa in cui ha concluso la stagione, il presidente del Laboral Kutxa Vitoria Josean Querejeta ha annunciato la scelta di Velimir Perasovic di interrompere il proprio rapporto con i baschi. Queste le sue parole: “Perasovic ha terminato unilateralmente il suo contratto con noi. Per lui ho solo parole di ringraziamento e capisco la sua scelta”.

Nonostante un contratto in essere anche per la prossima stagione, l’allenatore croato ha voluto lasciare la squadra al termine di un’annata molto positiva, terminata con la sconfitta al supplementare con il Fenerbahce nel corso della semifinale alle Final Four di Eurolega e con l’eliminazione per mano del Barcellona nella semifinale dei playoff della Liga.

La prossima avventura di Perasovic sarà in Turchia, alla guida di quell’Anadolu Efes reduce da una stagione alquanto deludente e desideroso di lanciare un nuovo progetto tecnico ambizioso guidato dal croato. Il contratto di Perasovic è su base biennale con uno stipendio decisamente soddisfacente per uno degli allenatori in ascesa del basket europeo.

Si tratta di un ritorno all’Efes, guidato già nel corso della stagione 2010/11, con cui ha conquistato una Coppa del Presidente: l’obiettivo ora è riportare la squadra ai vertici europei.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy