UFFICIALE: Svolta Maccabi! Via Jordan Farmar, ritorna Gal Mekel: contratto fino al 2019

UFFICIALE: Svolta Maccabi! Via Jordan Farmar, ritorna Gal Mekel: contratto fino al 2019

Commenta per primo!
cbsdallas.files.wordpress.com

Porte girevoli in casa Maccabi. Arriva infatti al capolinea l’esperienza di Jordan Farmar, l’ex UCLA, Nets, Lakers ed Efes – tornato in estate a vestire la maglia gialla degli israeliani, dopo la parentesi del 2012 e l’esperienza al Darussafaka – non convince più coach Zan Tabak (10,5 ppg con 4,1 apg in 25′ per il campionato; 8,9 ppg con 2,4 prg e 2,8 apg in 8 presenze di Eurolega a 20′). Al suo posto si concretizza l’arrivo di un ex di peso come Gal Mekel, reduce da un inizio di stagione quanto mai turbolento,

Infatti il giocatore israeliano, ufficialmente tagliato dalla Stella Rossa (3,8 ppg e 2,8 apg in 4 presenze di Eurolega, 11,1 ppg in 11 gare con 5,7 apg in Lega Adriatica) era ancora in Serbia, nell’attesa di una sistemazione adeguata: per lui, secondo l’agente Misko Raznatovic, pronto per la firma un contratto di tre anni e mezzo con clausola rescissoria in caso di chiamata NBA.

Nelle ultime settimane aveva rifiutato offerte provenienti da diversi team della VTB United League, in ultimo quella dello Zenit di San Pietroburgo, ora il 27enne con passaporto polacco torna nella piazza che lo ha lanciato, dopo aver disputato l’ultima stagione al Nizhny Novgorod (VTB league), con cui ha disputato sia il campionato (17 partite, 8.5ppg, 2.4rpg and 3.2apg), sia l’Eurolega (6 gare, 11.7ppg, 2.3rpg and 4.7apg). Per lui anche qualche apparizione in NBA con la maglia dei Pelicans, oltre a un try-out con i Mavs, l’ex Galil Gilboa e Treviso tornava lo scorso anno in Europa dopo un’esperienza nei Texas Legends in D-League (10.5ppg, 3.3rpg, 6.3apg), e la sua stagione nel vecchio continente è stata senz’altro la 2012-13, portando il Maccabi Haifa alla conquista del titolo israeliano (13.3ppg, 2.6rpg, 5.4apg).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy