A1 Ethniki, 3^ giornata: L’Aris vince il derby contro il Paok. Storico successo del Lavrio

A1 Ethniki, 3^ giornata: L’Aris vince il derby contro il Paok. Storico successo del Lavrio

Commenta per primo!
basketnews.gr

In un “Alexrandeio Melathron” gremito l’Aris si aggiudica il derby di Salonicco battendo 84-72 i cugini rivali del Paok. A dominare nel parquet è il prodotto di Florida State Okaro White che realizza una doppia doppia con 27 punti e 11 rimbalzi. Al Paok non bastano i 19 di Wiliam Hatcher e i 18 di Kostas Vasiliadis. L’Aris ha vinto il match soprattutto dominando a rimbalzo con 48 rimbalzi (19 dei quali in fase offensiva). Situazione che inizia farsi complicata, adesso, per il PAOK che si ritrova ultimo in classifica con un record di 0 W e 3 L . Tutto facile a Rethymno per il Panathinaikos di Sasha Djordjevic che vince 60-84 contro l’AGO ed è ancora imbattuta in campionato dopo le prime 3 giornate. Top scorer del match James Feldeine con 23 punti, ma da segnalare anche la doppia doppia di James Gist che realizza 14 punti conditi da 10 rimbalzi. L’Olympiacos travolge in casa l’Arkadikos per 89-44. Primi due quarti devastanti per i biancorossi che dopo il 21-11 con cui si chiude il primo, lasciano solo 4 punti agli avversari nel secondo quarto arrivando alla pausa lunga sul 50-15. Nella seconda parte di gara l’Olympiacos controlla il match ed infligge 45 punti di scarto alla squadra neopromossa. Top scorer del match Matt Lojeski con 20 punti. 7 punti e 2 rimbalzi per Daniel Hackett in 17 minuti e mezzo di partita.

Nelle altre gare c’è da segnalare la terza vittoria in altrettante gare di un sorprendente AEK Atene che supera anche  il Trikala per 82-65 in casa grazie ai 26 punti di Loukas Mavrokefalidis e si ritrova in vetta alla classifica insieme al Pana. Prima storica vittoria nella massima serie ellenica per il Lavrio che, a sorpresa, batte in trasferta il Nea Kifisia per 79-82 dopo una partita piena di rimonte e chiusa grazie all’ex di giornata Nikos Barlos autore di 21 punti e 7 rimbalzi. Altri due successi esterni, infine, per il Kolossos che vince facile a Patrasso contro l’Apollon per 58-74 e per il Koroivos che batte 74-89 il Kavala.

Risultati: 

Aris 82 – 74 Paok (22-20; 41-39; 63-56)

Aris: White 27; McNeal 18; Xanthopoulos 11

Paok: Hatcher 19; Vasiliadis 18; Margaritis 14

AGO Rethymno 60 – 84 Panathinaikos (23-18; 43-37; 51-60)

AGOR: Relphorde 17; Giannopoulos 14; Korolev 8

Pana: Feldeine 23; Gist 14; Fotsis 9

Olympiacos 89 – 44 Arkadikos (21-11; 50-15; 71-33)

Olympiacos: Lojeski 20; Agravanis 17; Strawberry 13

Arkadikos: Lampropoulos 15; Stefanidis 8; Van Oostroum 7 

Aek Atene 82 – 65 Trikala (20-23; 44-34; 66-50)

Aek: Mavrokefalidis 26; Hairston 14; Warren 10

Trikala: Conger 22; Robinson 10; Soko 7; Tsiaras 7

Nea Kifisia 79 – 82 Lavrio (25-21; 43-49; 66-65)

Nea: Mavroeidis 24; Hogue 17; Kaselakis 9

Lavrio: Nixon 22; Barlos 21; Young 15

Apollon Patras 58 – 74 Kolossos (13-20; 29-40; 45-56)

Apollon: Woods 14; Meier 10; Pahlmblad 8

Kolossos: Larentzakis 20; Manolopoulos 13; Ahonen 11; Lewis 11

Kavala 74 – 89 Koroivos (19-20; 33-42; 52-67)

Kavala: Tapoutos 24; Kostov 16; Vargas 11

Koroivos: Davis 19; Trotter 14; Vasilopoulos 14

CLASSIFICA:

Panathinaikos 6
Nea Kifisia 6
Olympiacos 5
Trikala 5
Nea Kifisia 5
Koroivos 5
Aris 5
Kolossos 5
Kavala 4
AGOR 4
Lavrio 4
Paok 3
Apollon Patras 3
Arkadikos 3

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy