A1 Ethniki, 3^ giornata: tutto facile per Olympiacos e PAOK, cade il Panionios

A1 Ethniki, 3^ giornata: tutto facile per Olympiacos e PAOK, cade il Panionios

contra.gr

Si è disputato tra sabato e domenica il terzo turno dell’A1 Ethniki in cui sono arrivate solide conferme da parte delle cosidette “big”: l’Olympiacos, il PAOK e l’Aris, forti del successo rispettivamente contro Ikaros, AGOR e Nea Kifisia si sono assicurati un posto ai vertici della classifica.

Il Panionios ha invece ceduto a sorpresa contro gli avversari del KAOD, subendo un passivo anche piuttosto pesante: il risultato finale, 76-63, ha infine premiato meritatamente i giocatori di coach Nenad Markovic, padroni della partita per più di 30’.
Ad un primo quarto molto equilibrato (15-14 in favore dei padroni di casa) seguiva una seconda frazione in cui gli ospiti, grazie all’apporto di McCollum (17), macinavano gioco e piazzavano un fantastico parziale di 21-15 (all’intervallo il punteggio era dalla parte del Panionios, 35-30).
Il secondo tempo era semplicemente dominio del KAOD: prima con un parziale 24-11 e poi di 22-17 giungeva verso una semplice vittoria. Sugli scudi per i padroni di casa un ottimo Jones, autore di 20 punti frutto di un 2/2 da tre punti e un 10/12 dalla lunetta.

L’Olympiacos, come già detto, ha sconfitto senza alcuna fatica l’Ikaros, archiviando l’incontro con ben 38 lunghezze di vantaggio (99-61).
Sin dalla palla due i padroni di casa dettavano legge: il 27-14 del 10’ lasciava così spazio al 59 a 32 dell’intervallo. Proprio il secondo quarto era quello decisivo per la vittoria ateniese: la squadra di Bartzokas era in grado di mettere a segno ben 32 punti subendone solamente 18.
Il secondo tempo era in discesa per Sloukas e soci: lo scarto tra le due formazioni si incrementava fino a raggiugere, come già detto, i 38 punti alla sirena del 40’.
Prestazione maiuscola per Perperoglou: il 29enne greco è stato autore di 22 punti catturando 4 rimbalzi, per un totale di 24 di valutazione.

L’Apollon Patras ha abbattuto il Kolossos nelle mura amiche senza particolari patemi: l’incontrop si è concluso 76-66 per gli uomini di coach Nikos Vetoulas.
Fondamentali ai fini del successo i 25 di Bolds, gli ospiti hanno risposto solo con Stefanidis (20 e nessun errore al tiro).

Ha vinto nella serata di domenica anche il PAOK: i giocatori agli ordini di Markopoulos hanno espugnato la Rethymno Hall 81-64 grazie alla prestazione quasi perfetta di Giorgios Bogris (13+8 rimbalzi per un totale di 24 di valutazione). Sull’altro fronte l’AGOR è rimasta a galla attraverso i 14 messi a referto da Kanonidis.

Gara tiratissima invece quella tra Aris e i neopromossi del Nea Kifisia: alla fine sono stati i primi ad imporsi di misura (67-65). Eroe del match Aleksandar Vezenkov: per lui doppia doppia con 15 punti e 10 rimbalzi.

E’ finalmente arrivato il primo successo stagionale per il Panelefsiniakos che, dopo la brutta batosta rimediata la scorsa settimana ad Atene contro il Pana, si è rifatta domenica sera contro gli avversari dell’Ilysiakos (0 vittorie e 3 sconfitte): il punteggio finale è risultato infine in favore dei padroni di casa, impostisi 73-58. Buona la partita di Raley-Ross a cui ha provato a rispondere, invano, un discreto Kevin Anderson (21).

Questa sera sarà la volta del Panathinaikos: presso la Trikala Hall i padroni di casa proveranno a fare lo sgambetto agli ospiti di coach Bartozokas.

MVP Basketinside.com: Stratos Perperoglou (22, 4 rimbalzi, 24 di valutazione)

 

Panelefsiniakos 73-58 Ilysiakos
Panelefsiniakos: Raley-Ross 13, Mantzaris 9
Ilysiakos: Anderson 21, Stephens 14

Apollon Patras 76-66 Kolossos
Apollon Patras: Bolds 25, Hill 11
Kolossos: Steganidis 20, Tsamis 9

AGOR 64-81 PAOK
AGOR: Kanonidis 14, Angelopoulos 11
PAOK: Haralampidis 15, Bogris 13

Aris 67-65 Nea Kifisia
Aris: Gikas 17, Vezenkov 15
Nea Kifisia: Crocker 25, Liakopoulos 14

Olympiacos 99-61 Ikaros
Olympiacos: Perperoglou 22, Sloukas 15
Ikaros: Aska 17, Govens 11

KAOD 76-63 Panionios
KAOD: Jones 20, Markovic 18
Panionios: McCollum 17, Milbourne 14

LA CLASSIFICA:

1. Olympiacos 4**
2. PAOK 6
3. Aris 4
4. KAOD 4
5. AGOR 4
6. Apollon Patras 4
7. Panionios 4
8. Panathinaikos 2*
9. Ikaros 2
10. Nea Kifisia 2
11. Panelefsiniakos 2
12. Trikalla 0*
13. Ilysiakos 0
14. Kolossos 0

*una partita in meno
** due punti di penalità

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy