A1 Ethniki, 5^ giornata: Pana devastante. Inarrestabili AEK e Olympiacos

A1 Ethniki, 5^ giornata: Pana devastante. Inarrestabili AEK e Olympiacos

Nella quinta giornata di A1 Ethniki il Panathinaikos supera di 27 il malcapitato Lefkadas. Bene l’Olympiacos, vittorioso in casa dell’Aris, e l’AEK che batte agilmente l’A.G.O.R.

Commenta per primo!

Prosegue senza sosta la marcia di Olympiacos e AEK Atene nel massimo campionato greco. Anche nella quinta giornata, infatti, le due squadre riescono a trovare il successo portando a cinque la striscia di vittorie consecutive. I biancorossi di Sfairopoulos erano impegnati in un match molto difficile a Salonicco, contro l’Aris, che però si mette bene già nei primi venti minuti di gioco chiusi avanti di 10 dall’Olympiacos. Nel terzo quarto l’Aris prova a rientrare e si riporta fino al -7 ma questo non basta visto il 12-12 di parziale dell’ultimo quarto che regala il successo 63-70 alla squadra del Pireo. Due giocatori chiudono con la doppia doppia, Spanoulis (13 punti e 11 assist) e Birch (10 punti e 12 rimbalzi). Vince sempre anche l’AEK Atene che in casa contro l’A.G.O.R chiude con 18 punti di vantaggio, sul 80-62, con ben sei giocatori in doppia cifra. L’AEK si porta avanti nel primo quarto sul 25-13 riuscendo a controllare la prima parte di gara. Nel terzo quarto l’AGOR si rifa sotto e arriva alle porte dell’ultimo parziale a -6. L’AEK, però, rispone e allunga chiudendo in scioltezza il match. Devastante prestazione esterna per il Panathinaikos che lascia le briciole al Lefkadas, 46-73, e mantiene il treno delle prime della classe. La squadra di Pascual riesce a decidere il match già nel primo tempo con 22 soli punti concessi agli avversari in 20 minuti e il +19 con cui si presenta alla pausa lunga. Controllo e allungo anche nel secondo tempo con James Gist in grande spolvero (11 punti, 7 rimbalzi).

Importante successo esterno per il Paok Salonicco che vince un match tiratissimo contro il Lavrio 63-73. Una gara piena di stravolgimenti nel primo tempo con i padroni di casa che vanno avanti nei primi dieci minuti ma subiscono una parziale rimonta nel secondo quarto. Così al rientro negli spogliatoi è +1 Lavrio. Nella ripresa, però, la musica cambia e il Paok nel terzo quarto, nonostante il punteggio molto basso (8-12), riesce a mettersi davanti nel match e allungare nell’ultimo parziale. E’ +10 Paok e aggancio al Panathinaikos in classifica. A Rodi si gioca la partita che si rileva la più emozionante della settimana. Il Kolossos ospita il Koroivos in uno scontro complicato per le zone basse della classifica. Gli ospiti partono meglio nel primo quarto e riescono a controllare il vantaggio fino al minuto 20. Al rientro dagli spogliatoi, però, il Kolossos è trasformato e guidato da Juvonte Reddic e Langston Hall piazza il break decisivo, chiudendo avanti di 7 la frazione.  Negli ultimi 10 minuti il Koroivos prova a rimontare e riesce anche a passare in vantaggio 86-87, ma la squadra di Rodi è freddissima dalla lunetta e viene premiata dal valzer dei liberi, con il 90-88 finale.

Nelle altre gare vittoria casalinga del G.S.Kymis che supera 78-67 il Trikala, sempre più invischiato nella lotta per non retrocedere. I padroni di casa vanno sotto nel primo quarto(16-21) ma riescono a rimontare subito e allungano fino al +21 con una prestazione superlativa di Jordan Morgan. L’ex giocatore della Virtus Roma mette a referto 24 punti e 14 assist che valgono un successo fondamentale per la squadra di Kymi. Vince in trasferta infine un’altra delle neopromosse, il Prometheus, che espugna 53-67 il palazzetto dell’Apollon nel derby di Patrasso. La squadra di casa resta in campo solo nel primo tempo, chiuso avanti di 1, ma nella ripresa è un monologo Prometheus che prima rimonta e va sul +4 al 30′ e poi dilaga chiudendo sul +14 grazie ai 19 punti di Cavell Johnson e alla doppia doppia dell’ex varesino Mouhammad Faye (14 punti e 11 assist).

5^ Giornata:
Aris Salonicco 63-70 Olympiacos
Lefkadas 46-73 Panathinaikos
G.S. Kymis 78-67 Trikala
AEK Atene 80-62 A.G.O. Rethymno
Apollon Patrasso 53-67 Prometheus
Kolossos Rodi 90-88 Koroivos
Lavrio 63 – 73 Paok Salonicco

Classifica:
1) Olympiacos 5-0
2) Aek Atene 5-0
3) Panathinaikos 4-1
4) Paok Salonicco 4-1
5) A.G.O. Rethymno 3-2
6) Lavrio 2-3
7) Aris Salonicco 2-3
8) Kolossos Rodi 2-3
9) G.S. Kymis 2-3
10) Prometheus 2-3
11) Trikala 1-4
12) Lefkadas 1-4
13) Apollon Patrasso 1-4
14) Koroivos 1-4

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy