A1 Ethniki: Il Pana batte il Paok in rimonta e mantiene l’imbattibilità

A1 Ethniki: Il Pana batte il Paok in rimonta e mantiene l’imbattibilità

Commenta per primo!
www.ebasket.gr

PANATHINAIKOS 70 – 69 PAOK SALONICCO (25-22; 39-37; 52-57)

Nona gara, nona vittoria. Sembra non avere fine il campionato perfetto del Panathinaikos che nel recupero della settimana giornata contro il Paok vince 70-69 dopo una grande rimonta nell’ultimo quarto. Gli ospiti, dunque, non riescono a sfatare il tabù O.A.K.A., visto che la squadra bianconera non vince contro in trasferta contro il Panathinaikos dalla stagione 1997-1998 in cui fu un canestro del compianto Conrad McRae a regalare il 65-66 con cui si sancì lo storico successo della squadra di Salonicco.

La gara, che doveva disputarsi a fine novembre, era stata spostata a causa della richiesta degli ospiti che avevano quasi tutto il roster fuori per infortunio e malanni di stagione. Il Pana aveva accettato di posticipare la gara che è stata giocata quindi nella settimana di riposo dell’A1 Ethniki. L’inizio di gara è molto equilibrato e nei primi due quarti le squadre non sembrano capaci di guadagnare terreno sugli avversari. Gli ospiti giocano bene dall’arco ma la buona prestazione di Calathes ad inizio gara permette al Pana di chiudere davanti il primo periodo sul 25-22. Nel secondo periodo i padroni di casa provano a scappare e si portano anche sul +10, ma il Paok rientra forte grazie ad un parziale di 2-10 con e chiude sotto di sole 2 lunghezze (39-37) alla pausa lunga. Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti prendono in mano il pallino del gioco e con Vasileiadis e Hatcher riescono a portarsi avanti di 5 punti, sul 52-57, alla fine del terzo periodo. Il vantaggio del Paok sembra tenere fino alla fine ma gli errori ai liberi dei giocatori bianconeri lasciano al Pana la possibilità di agguantare il pareggio a quota 68 a 17 secondi dal termine. La squadra di Markopoulos si affida a Vasileiadis dalla lunetta che, però, fa 1 su 2 e porta avanti di un solo punto i suoi. Il Pana attacca, il Paok decide di difendere senza fallo e Feldeine spara dall’arco la tripla della possibile vittoria che non va a bersaglio, ma il rimbalzo è offensivo e Pappas subisce fallo, va dalla lunetta e realizza entrambi i liberi per il 7069 con 6 secondi e spiccioli da giocare. Il Paok si gioca l’ultimo time-out e mette nelle mani di Tsochlas l’ultimo pallone della gara. La guardia bianconera tira per la vittoria ma il tentativo viene stoppato da James Gist che mette palla fuori e lascia 0.9 decimi di secondo agli avversari per giocare la rimessa. Vasileiadis riceve la palla, spara dall’angolo il tiro della disperazione che si ferma nel ferro e regala la vittoria numero 9 in stagione regolare alla squadra di Sasha Djordjevic.

TABELLINO

Panathinaikos: Calathes 19; Gist 18; Feldeine 11; Pappas 7; Pavlovic 4; Raduljica 4; Kuzmic 3; Diamantidis 2; Fotsis 1; Jankovic 1

Paok: Vasileiadis 19; Hatcher 18; Schortsanitis 11; Dedas 6; Margaritis 5; Tepic 3; Duvnjak 3; Kakaroudis 2; Tsochlas 2

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy