ABA League – Lessort trascina la Stella Rossa, ok anche il Cedevita

ABA League – Lessort trascina la Stella Rossa, ok anche il Cedevita

È iniziata la nuova stagione della Lega Adriatica, con 12 squadre a contendersi il titolo. Esordio con vittoria per Stella Rossa e Cedevita, principali favorite per il titolo.

Commenta per primo!

LE SFIDE IN SINTESI

Il fattore campo è stato pienamente rispettato in tutti i match, con le vittorie casalinghe del Cedevita sull’FMP (74-67) davanti a un pubblico di mille spettatori paganti, del Mega Bemax sul Cibona Zagabria (95-88, 1.500 spettatori) e della Stella Rossa che ha prevalso sul KK Mornar nel palasport “Aleksandar Nikolić” (88-77, 3 mila spettatori). Vittorie interne, seppur di misura, anche per Budućnost Voli sulla squadra di Zara (85-87; c.ca 3 mila spettatori) e, infine, dell’MZT sul Partizan di Belgrado (92-89) davanti a 4 mila spettatori. Nell’avvincente posticipo serale di lunedì, vittoria sofferta dell’Olimpija Lubiana contro i rivali bosniaci dell’Igokea per 95-93 dopo tempo supplementare (peccato per la scarsa partecipazione del pubblico all’impianto di Stozice).

TOP PLAYERS

I top players della prima giornata sono il croato Luka Žorić del Cibona Zagreb (24 punti e 6 rimbalzi per una valutazione +34), il macedone Damjan Stojankvski (MZT Skopje, val. 30) e il francese Mathias Lessort (Crvena Zvezda MTS, val. 30).

APPLAUSI PER PEŠIĆ DA PARTE DEI TIFOSI DELLA STELLA ROSSA

Al match interno che la Stella Rossa ha vinto contro il Mornar era presente anche Svetislav Pešić (in Italia ha allenato la Virtus Roma): la stampa serba riporta che l’allenatore serbo è stato accolto con una ovazione, che gli è stata tributata dal pubblico bianco-rosso presente nel palasport “Aleksandar Nikolić”. Pešić ha in passato allenato proprio la squadra belgradese, precisamente nelle stagioni 2008/09 e 2011/12.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy