Ayòn votato rivelazione dell’ACB

Ayòn votato rivelazione dell’ACB

Commenta per primo!

 

Il pivot messicano segue Richard Hendrix, che aveva ottenuto il premio la passata stagione militando nel CB Granada. Nelle stagioni precedenti, i vincitori furono Brad Oleson (2009), Mirza Teletovic (2008), Ricky Rubio (2007), Carlos Suárez (2006) e Sergio Rodríguez.

Questa è la settima stagione che si consegna un premio che ha come obiettivo quello di premiare il giocatore che abbia dimostrato il rendimento superiore alle aspettative create prima dell’inizio dell’anno. Dietro ad Ayón, Nicola Mirotic (Real Madrid) e Xavier Rabaseda (Pallacanestro Fuenlabrada) completano il podio delle rivelazioni.

Debuttò in ACB nella 32° giornata della stagione 2008-09. Concretamente era il 26 aprile del 2009 in una partita che la sua squadra, Pallacanestro Fuenlabrada,  il TAU Carámica 103 a 90. Ayón disputó 8.30 minuti, mettendo a referto i primi 2 punti in ACB della sua carriera.

La sua carriera: Si forma all’Università della Puebla (Messico) e nella stagione 2006-07 si trasferisce all’Università di San José State in California dove passa un anno prima di tornare in Messico e firmare per Halcones de Xalapa, dove vince il campionato per due stagioni di fila. Debutta con la nazionale messicana nel 2007 e partecipa ai Campionati centroamericani e Panamericani. Nel 2008 firma per il Baloncesto Fuenlabrada, che lo cede una stagione al Tenerife nella LEB Oro. Torna al Fuenlabra in questa stagione.

I dati: Nella sua prima stagione completa in ACB, il messicano spicca in varie specialità mostrando un buon tiro da 2 con un 66,22 %, ottenendo la terza posizione nella classifica dei giocatori per valutazione, con una media di 15.3 punti e avendo un totale di 45 stoppate date.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy