BBL Bundeslinga – la settima giornata

BBL Bundeslinga – la settima giornata

Bene Bamberg, Bonn, Bayreuth e Bayern, Fraport e Alba in caduta libera, Phoenix Hagen ancora ferma al palo

Commenta per primo!

Il Bamberg ha superato grazie ad un’ottima difesa lo spauracchio Ludwigsburg. I ragazzi di coach Trinchieri venivano da una settimana durissima in Eurolega e molti pensavano che questa potesse essere la volta buona per la prima sconfitta. I gufi non sono stati accontentati e la squadra di Nick Melli ha espresso un buon gioco soprattutto in difesa, mostrando compattezza e solidità e lasciando a soli 48 punti gli avversari contro i 60 del Bamberg. Per Melli 7 punti e 6 rimbalzi in 22 minuti.

La settima giornata era iniziata venerdì sera con la gara tra bayreuth e ALBA Berlino. Una sorta di match verità che avrebbe dimostrato le ambizioni delle due squadre. Alla fine hanno vinto i padroni di casa 98 a 96 ottenendo la sesta vittoria consecutiva e conquistando la temporanea terza piazza in classifica. Nei secondi finali, con le squadre sulla parità, Atsur ha commesso fallo sul capitano del bayreuth, Bastian Doreth. Il giocatore dalla linea della carità è rimasto impassibile e a nulla è servito il tiro della disperazione dello stesso Atsur sul finale. Niente da fare per la squadra di coach Caki ancora scossa dalla batosta in Eurocup contro il Khimki.

Altri risultati importanti ai fini della classifica sono stati quelli tra ratiopharm e Giessen 46ers e Bonn contro Jena. L’ULM ha ottenuto la sesta vittoria consecutiva guidata ancora da un super Gunther. Decisivo l’antisportivo fischiato a Manigat sul finale e la freddezza di Gunther che dai liberi ha posto il sigillo fissando il punteggio sul 79 a 75. Per quanto riguarda invece il Telekom Bonn, la vittoria è arrivata grazie ad un partitone di Ojars Silins, capace di segnare 8 dei suoi 15 punti negli ultimi 100 secondi e fissare il punteggio sul  74 a 72. Nota a margine, Rivera ha lasciato la squadra SC Jena, per lui finora in questa stagione 5,5 punti e 4 assist di media.

Dopo un lungo riposo è tornato in campo anche il Bayern di Djordjevic che ha avuto la meglio sul Tubingen per 82 a 70. Decisivo Kleber che ha guidato il parziale di 10 a 0 ad inizio ripresa. Per quanto riguarda le news di mercato, il Bayern ha ingaggiato il giocatore Nick Johnson, ex Houston Rockets e tagliato dopo la preseason dagli Orlando Magic. Probabile il suo esordio nel prossimo match contro il Bamberg.

L’ottava giornata riprenderà con ALBA Berlino vs Phoenix Hagen ma si disputeranno diversi scontri interessanti destinati a definire ancora meglio la classifica. Il match clou però si disputerà domenica alle 20.30 tra Bamberg e Bayern, entrambe imbattute e teste di serie con la squadra di Djordjevic che potrà godere di più tempo a disposizione per la preparazione della gara visto che in questa settimana non sarà impegnata in Eurocup.

La giornata si chiuderà poi lunedì con la gara tra Rasta Vechta e SC Jena.

Di seguito risultati e classifica:

Settima Giornata

medi Bayreuth  – ALBA Berlino  98 – 96 (Bay: D. Brooks 20 punti)

BG Gottingen  – Eisbaren Bremerhaven  76 – 66 (Bre: Kamp 17 punti)

Giessen 46ers – Ratiopharm ULM  75 – 79 (Gie: Sears 18 punti)

EWE Oldenburg – BL Braunschweig  75 – 59 (Old: Qvale 19 punti)

Bayern – Walter Tigers Tubingen  82 – 70 (Tub: Stewart 17 punti)

SC Jena – Telekom Bonn  72 – 74 (Jen: Jenkins 30 punti)

Fraport Skyliners – Rasta Vechta  61 – 68 (Vec: Machado 15 punti)

Phoenix Hagen – Wurzburg  89 – 99 (Wur: Odume 34 punti)

MHP Riesen Ludwigsburg – Brose Bamberg 48 – 68 (Lud: Cooley 17 punti)

CLASSIFICA

Brose Bamberg 16
Ratiopharm Ulm 14
FC Bayern Munchen 12
medi  Bayreuth 12
MHP RIESEN Ludwigsburg 10
Telekom Basket Bonn 10
EWE Baskets Oldenburg 8
Eisbaren Bremerhaven 6
ALBA Berlin 6
Giessen 46 6
Fraport Skyliners 6
S. Oliver Wurzburg 6
BG Gottingen 6
Walter Tigers Tubingen 4
Rasta Vechta 4
BL Braunschweig 2
SC Jena 2
Phoenix Hagen 0

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy