BBL playoff, FINALE GARA 1: Prova di forza Bayern!

BBL playoff, FINALE GARA 1: Prova di forza Bayern!

Commenta per primo!

Il fascino di una serie finale è dato da numerosi aspetti, tra cui il fatto che molto, se non tutto, si azzera. I numeri prodotti, i risultati raggiunti, i record battuti continuano a contare certo, ma fino a un certo punto. A subentrare sono sensazioni, emozioni, psicologia e soprattutto esperienza. Leggere gara 1 di finale dei playoff di Bundesliga appare perciò un’operazione meno complicata, ma non banale. Quanto è andato in scena non più tardi di 24h fa alla Brose Arena di Bamberga trova molti parallelismi con quanto sta succedendo dall’altra parte dell’Oceano, a livelli se vogliamo più alti. Da una parte abbiamo una squadra che ha letteralmente dominato la stagione regolare, miglior attacco e miglior difesa in percentuale della lega, ma che è anche una squadra nuova rispetto a quella che ha dominato gli ultimi anni, ovvero il Bamberg di Andrea Trinchieri.

Dall’altra, una formazione che in campionato ha incontrato più di una difficoltà a ripercorrere il cammino trionfale della scorsa stagione, ma che ha cambiato poco o nulla, i Campioni in carica del Bayern. In molti pensavano che con quasi una settimana di “riposo” in più rispetto ai bavaresi, il Bamberg avrebbe vinto in carrozza Gara 1 spinto anche dal pubblico amico. Invece, quello che scende in campo è un Bamberg presuntuoso, quasi arrogante, ma che sbatte ripetutamente sul muro difensivo biancorosso, tanto da segnare la magrezza di soli 10 punti nel secondo quarto. L’uscita dagli spogliatoi segna un iniziale ripresa dei padroni di casa, che però viene puntualmente frustrata dalle triple di Taylor e Schaffarzik. Il resto del secondo tempo è giocato sull’equilibrio dei nervi e la capacità di entrambe le squadre di giocare sotto il ritmo abituale. Cosa che riesce meglio decisamente ai bavaresi guidati da un ottimo Savanovic. Il Bayern in questa gara 1 ha decisamente fatto pesare il fattore esperienza riuscendo ad amministrare con saggezza i possessi decisivi nei periodi conclusivi, ma ancor prima ha vinto in difesa dove ha limitato lo strapotere offensivo dei campioni della regular season. Il Bamberg ora è chiamato a un pronto riscatto avendo perso subito il vantaggio del fattore campo. Le brutte notizie per gli uomini di Trinchieri non finiscono qui però dal momento che tutto ciò è avvenuto con un Djedovic, che si presume essere il migliore dei biancorossi, da soli 5 punti.

TABELLINO e MARCATORI

Brose Bamberg – Bayern Munchen 73:84 (28-27; 10-17; 16-17; 19-23)

Brose Bamebrg: Wanamaker 15, Miller & Theis 10

Bayern Munchen: Stimac 16, Savanovic 14, Taylor 14

MVP: Brice Taylor 14pt. (80% T1, 50% T2, 66% T3) 7reb. 18 di valutazione in 34:10 minuti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy