BCL, Quarti di Finale – G2: Rice per il miracolo Bamberg! Tenerife ok, Antwerp cenerentola

BCL, Quarti di Finale – G2: Rice per il miracolo Bamberg! Tenerife ok, Antwerp cenerentola

Grandi emozioni nella partita di ritorno dei quarti di finale in Basketball Champions League.

di La Redazione

Grandi emozioni in queste partite di ritorno dei quarti di finale di BCL.

Il Brose Bamberg “sopravvive” all’OAKA Olympic Indoor di Atene grazie al pazzesco buzzer beater di Tyrese Rice. I tedeschi si erano imposti di 4 lunghezze all’andata e dovevano difendere il risicato vantaggio in Grecia. L’ex Barcelona a pochi secondi dal termine, segna un pazzesco tiro con il mancino che decreta il -2 Brose e il conseguente passaggio del turno.  Tra Hapoel e Tenerife aveva regnato l’incertezza nella prima gara, ma non è così tra le mura casalinghe dei spagnoli.

L’Iberostar Tenerife sconfigge nettamente gli israeliani grazie ai 21 punti di Tim Abromaitis e ai 15 di Nicolas Brussino. A nulla valgono i 20 punti di James Feldeine. Eliminazione cocente per Amare Stoudemire e compagni, ad un passo dalle Final Four. La storia più bella dalla competizione arriva dal Telenet Giants Antwerp. Dopo l’impresa in terra russa, la cenerentola della Basketball Champions League vince anche tra le mura casalinghe ed elimina la più ben quotata Nizhny. Punteggio basso e difese che prevalgono in questa gara in cui vedono un ottimo Jae’Sean Tate con 11 punti. La Virtus Bologna compie una grande impresa ribaltando il Nanterre tra le mura casalinghe.

Basketball Champions League Quarti di Finale:
AEK – Brose Bamberg 136-138 (67-71, 69-67)
Telenet Giants Antwerp – Nizhny Novgorod 149-129 (83-68, 66-61)
Iberostar Tenerife – Hapoel Bank Yahav Jerusalem 154-139 (73-75,  81-64)
Segafredo Virtus Bologna – Nanterre 92 148-141 (75-83,  73-58)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy