BCL – Torna a vincere la Sidigas: Banvit sconfitto nella battaglia al Del Mauro

BCL – Torna a vincere la Sidigas: Banvit sconfitto nella battaglia al Del Mauro

I campani vincono contro i turchi un match molto importante in chiave qualificazione nella competizione continentale targata FIBA.

di Davide Scioscia

Bellissima partita quella andata in scena al PalaDelMauro, dove la Sidigas Avellino (4/1) ha battuto il Banvit (3/2) col punteggio finale di 99-95. Gara che la formazione di coach Vucinic, nonostante la caratura dell’avversario, ha sempre condotto, anche in doppia cifra di vantaggio in un paio di occasioni, ma che si è assicurata soltanto nei secondi finali grazie alla freddezza dei suoi nei tiri liberi. Se il top scorer dell’incontro è stato il solito Caleb Green (25 punti), Demetris Nichols è stato utile non solo in fase realizzativa (22 punti), ma anche in regia (6 assist) e sotto canestro (7 rimbalzi), con Filloy (16 punti) e Ndiaye (14) ottime “spalle” offensive; dall’altro lato, ai turchi non è bastato un super Perez da 23 punti, 8 rimbalzi e 6 assist, oltre ai 30 punti complessivi messi su dalla coppia UlusoyMorgan. Vittoria dunque importantissima per la formazione irpina, che si aggiudica il secondo posto nel Gruppo A di Basketball Champions League, in scia della capolista Murcia.

STARTING FIVE
Sidigas: Cole, Filloy, Nichols, Green, Ndiaye
Banvit: Perez, Hazer, Oliver, Osmani, Morgan

PRIMO TEMPO – Inizio frizzante di match, con le due squadre che non si risparmiano: protagonisti Green da una parte e Morgan dall’altra, è 10-9 al 3’. Dopo un canestro da rimbalzo offensivo di Osmani, la Sidigas prova ad alzare le marce e con i punti di Nichols e Cole si porta sul +6 al 5’ (19-13). Filloy e Nichols ancora a segno per i padroni di casa, ma gli ospiti stavolta reagiscono bene e grazie ai canestri di Oncel e Hazer si riportano a -1 al 7’ (25-24); l’equilibrio continua a regnare, con gli attacchi che danzano sulle difese ed il 33-30 alla prima sirena lo testimonia. In avvio di secondo periodo Filloy segna la sua terza tripla su altrettanti tentativi, ma il Banvit risponde con quattro punti in fila di Atar per il 38-35 del 13’. Filloy è caldo come una stufa, ma oltre a segnare serve anche un cioccolatino a Green, che consegna alla Scandone il +8 al 16’, nonostante una bomba di Perez (50-42). I turchi trovano cinque punti da Morgan e Perez, ma dall’altra parte è Nichols a ricacciarli indietro a -8 al 18’ (55-47); prova ad alzare per la prima volta l’intensità difensiva Avellino, che riesce a mantenersi sul +7, con il punteggio che recita 59-52 all’intervallo lungo.
SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con il canestro di Osmani, a cui però replica Ndiaye con quattro punti consecutivi che valgono alla Sidigas il +11 al 23’ (65-54). Atar e Perez provano a fermare l’emorragia in casa Banvit, ma la Scandone trova nuovamente punti dalle giocate di Green e Ndiaye ed al 25’ è 71-57. Improvvisamente si spegne la luce in fase offensiva per Avellino, che incassa un break di 2-13 firmato da Osmani e Atar: timeout obbligato per Vucinic al 27’ sul 73-70. La squadra di casa si affida a Nichols, che permette ai suoi di chiudere il terzo quarto sul +4 (81-77), nonostante le giocate di un indemoniato Perez. Dopo l’iniziale tripla di D’Ercole, Morgan e Perez tengono a contatto il Banvit, prima che Ndiaye dalla lunetta non riporti il distacco a 5 lunghezze al 33’ (86-81). Morgan prima segna un gran canestro, poi si estromette da solo dal match con un fallo tecnico, ma i turchi non ne risentono, anzi, tornano addirittura a -1 grazie ad un tap-in di Atar: è 90-89 al 36’. Dopo i liberi di Green che danno il +4 (93-89 al 38’) alla Sidigas, il finale è concitato, con Avellino che da una parte non riesce a chiudere la gara ed il Banvit che non trova la via del canestro: non può che giovarne la Scandone, che con la consueta girandola di liberi vince la partita col finale di 99-95.

MVP basketinside.com: Demetris NICHOLS – 22 punti, 7 rimbalzi, 6 assist e 24 di valutazione

Sidigas AvellinoBanvit 99-95
Parziali: 33-30; 59-52; 81-77

AVELLINO: Idrissou n.e., Guariglia n.e., Green 25, Nichols 22, Filloy 16, Campani n.e., D’Ercole 4, Sykes 7, Cole 9, Spizzichini 2, Ndiaye 14. Coach: Vucinic.

BANVIT: Karagulle, Perez 23, Ulusoy 15, Oliver 4, Osmani 11, Morgan 15, Oncel 8, Akyel, Hazer 2, Atar 17. Coach: Gurgen.

Arbitri: Lucis, Proc, Suslov.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy