Cantù: a Zagabria per chiudere il girone d’andata imbattuta

Cantù: a Zagabria per chiudere il girone d’andata imbattuta

Commenta per primo!

Scende in campo a Zagabria la FoxTown Cantù che affronterà oggi alle ore 18.00 il Cibona (diretta su Radio Cantù, ascoltabile sulla frequenza F.M. 89.600 o via internet su www.radiocantu.com) nell’ultima gara del girone di andata di Eurocup.

Le due formazioni sono reduci da un cammino totalmente differente. I biancoblu comandano il gruppo A di Eurocup con 4 successi in 4 partite e cavalcano una striscia di sei vittorie consecutive. I croati invece si trovano bloccati all’ultimo posto del girone con 4 sconfitte. Settimana scorsa la formazione di coach Neven Spahja è stata battuta a Ostenda per 77 a 75 nonostante i 21 punti di Jerel Blassingame.

Il Cibona si trova al quinto posto in Lega Adriatica con 4 successi e 3 sconfitte e sabato si è imposto in casa per 98 a 96 contro il Mega Vizura al termine di un overtime grazie ai 22 punti di Dario Saric e Marin Rozic.

“A Zagabria – commenta il coach della FoxTown, Stefano Sacripanti – giocheremo una partita difficile contro una squadra forte, ma che fino ad ora non è stata premiata dai risultati avendo anche perso un paio di volte all’ultimo possesso. Domani i croati vorranno vincere a tutti i costi perché questa sfida rappresenta per loro l’ultima chance di restare in corsa per la qualificazione. Il Cibona ha delle guardie di grande talento, il miglior prospetto europeo nato nel 1994, ossia Dario Saric, e un coach molto esperto come Neven Spahija. Noi vogliamo giocare la nostra gara per provare a conquistare un successo che sarebbe molto importante nella corsa al primo posto”

I croati possono contare su una coppia di playmaker rodati come il piccolo statunitense Jerel Blassingame (175 cm), miglior marcatore dei suoi in Eurocup con 14,5 punti di media a partita, e il veterano Davor Kus, visto in Italia alla Benetton Treviso. Molto interessante il reparto esterni che comprende l’ex Fortitudo Bologna Darryl Strawberry, che sta segnando 12,8 punti di media a match in Europa, l’altro americano Matt Janning, l’anno scorso alla Montepaschi Siena, autore di ben 20 punti nell’ultima gara in Lega Adriatica del Cibona, l’esperta ala, ex Livorno, Marin Rozic e il giovane Martin Junakovic.

Completamente slavo il pacchetto lunghi della formazione di Zagabria composto dal prospetto Dario Saric, considerato il miglior 1994 di Europa, che sta già lasciando il segno in Eurocup con 13,8 punti, 7,3 rimbalzi e 2,3 assist a partita, dal centro Andrjia Zizic, in evidenza nella sfida di Ostenda con 14 punti, dall’ala serba Marko Jagodik, pericoloso anche dalla linea dei tre punti, e dal giovane lungo, classe 1990, Darko Planinic, che garantisce fisicità e solidità sotto le plance.

Per la FoxTown non si segnalano problemi fisici. Coach Sacripanti avrà dunque a disposizione il roster al completo.

“Domani a Zagabria – commenta l’esterno della Pallacanestro Cantù, Michael Jenkins – si affronteranno due formazioni in momenti molto diversi. Noi vogliamo continuare il nostro cammino vincente in Eurocup mentre il Cibona vorrà conquistare il suo primo successo per non abbandonare le residue speranze di passare il turno. La classifica non ci deve ingannare perché il Cibona ha un roster di valore con guardie di talento ed esperte, come Strawberry e Janning, e giovani interessanti come Saric o Planinic. Per questo penso che ci attenda un match davvero combattuto in cui dovremo mettere sul campo la massima aggressività e concentrazione per continuare sulla strada giusta”.

FOXTOWN CANTU’

5- Abass Awudu Abass
7- Marcel Jones
8- Adrian Uter
9- Roberto Rullo
10- Maarten Leunen
11- Michael Jenkins
20- Joe Ragland
21- Pietro Aradori
22- Marco Cusin
30- Stefano Gentile
All. Stefano Sacripanti

CIBONA ZAGABRIA

5- Davor Kus
6- Darko Planinic
7- Jerel Blassingame
9- Dario Saric
20- Marin Rozic
21- Marko Jagodik
22- Martin Junakovic
23- Matthew Janning
24- Darryl Strawberry
31- Andrija Zizic
44- Tomislav Gabric
All. Neven Spahija

Cibona Zagabria – FoxTown Cantù
Mercoledì 13 novembre, ore 18.00, Drazen Petrovic Arena
Arbitri: Garcia Ortiz (Spa), Viator (Fra), Van Den Broeck (Bel)

MEDIA

La gara sarà trasmessa in diretta su Radio Cantù (ascoltabile sulla frequenza F.M. 89.600 o via internet su www.radiocantu.com).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy