Cantù: sfida per il primato, arrivano i belgi dell’Ostenda

Cantù: sfida per il primato, arrivano i belgi dell’Ostenda

Commenta per primo!

Sfida importantissima per la FoxTown che scenderà in campo domani alle ore 20.30 alla Mapooro Arena (diretta su Telesettelaghi, canale 74) per affrontare il Telenet Ostenda, capolista, insieme proprio ai biancoblu, del girone A di Eurocup con due vittorie. La formazione del coach croato Dario Gjergja ha infatti battuto nella prima giornata in casa il Cez Nymburk per 90 a 83 con 19 punti di Stipanovic e Thompson e ha espugnato il campo degli Artland Dragons nel secondo turno per 84 a 69 con 20 punti del solito Andrija Stipanovic. I belgi si trovano invece a metà classifica in campionato con 2 successi e 2 sconfitte e hanno perso venerdì scorso contro lo Spirou Charleroi per 84 a 70 nonostante i 22 punti di Ryan Thompson.

“Siamo curiosi – spiega il coach della Pallacanestro Cantù, Stefano Sacripanti – di capire che squadra saremo senza Pietro in campo. Aradori, insieme a Ragland, fino ad ora è stato il terminale offensivo maggiore e colui che finalizza i nostri giochi in attacco. Un conto è non averlo per 15 minuti, un altro è non poter contare su di lui per tutta la partita. Con gli assistenti stiamo studiando quindi nuovi equilibri e una diversa rotazione. Dopo due vittorie ospitiamo Ostenda, la prima in classifica, una formazione da vedere per qualsiasi addetto ai lavori”.

“I belgi – continua l’allenatore della FoxTown – hanno due dei playmaker più bravi che esistano in circolazione: Djordjevic, che comanda la classifica degli assist in Eurocup, e Marnegrave. Hanno due esterni come Serron e Thompson che stanno facendo molto bene, con Thompson che è il primo terminale offensivo della squadra. Possono contare inoltre su due elementi davvero interessanti nel 4 e nel 5 come Gillet e Berggren, ossia un lungo atipico con esperienza e grande pericolosità fronte a canestro. A questi si aggiungono Stipanovic, un ragazzo a cui sono legato che sta segnando 20 punti a partita capitalizzando tutto quello che gli capita per le mani, un veterano come Petrovic e una delle stelle nascenti dell’intero continente, ossia il polacco Ponitka. Ponitka è uno dei prospetti migliori della sua annata, quella del 1993, un esterno di 197 cm che gioca a pallacanestro in maniera incredibile e che è seguito dall’NBA”.

La coppia di playmaker, formata appunto dal serbo Dusan Djordjevic, che smazza 9 assist a match in Europa, e dal belga Niels Marnegrave, è uno dei punti di forza del Telenet. Interessante anche il reparto esterni della squadra di coach Gjergja che comprende lo statunitense Ryan Thompson, principale bocca di fuoco dell’Ostenda, il tiratore Quentin Serron, il prospetto polacco Mateusz Ponitka, ala duttile che sta segnando 14 punti di media a match, e il classe 1990 Jean Salumu.

I belgi possono contare inoltre su un pacchetto lunghi composto dall’ala forte Pierre Antoine Gillet, autore di 10 punti in Germania, dallo statunitense Jared Berggren, dotato di un temibile tiro da fuori che lo rende pericoloso anche da numero quattro, dal bosniaco, ex Caserta e Cremona, Andrija Stipanovic, ottimo in Eurocup con 19,5 punti di media a gara, e dal veterano serbo Veselin Petrovic.

“Domani – commenta il Direttore Sportivo della Pallacanestro Cantù, Daniele Della Fiori – è una partita molto importante, un’occasione di capitalizzare il successo di Le Mans e portarci da soli al comando nel girone. Ci piacerebbe che i tifosi sfruttassero la promozione pensata per gli abbonati per poter avere un palazzetto pieno. Domani abbiamo infatti bisogno della spinta del nostro pubblico e quindi è fondamentale che tanti sostenitori riempiano la Mapooro Arena”. Per la Pallacanestro Cantù sarà sicuramente assente Pietro Aradori per la distorsione alla caviglia sinistra rimediata nell’ultima gara di campionato contro la Victoria Libertas Pesaro.

FOXTOWN CANTU’

5- Abass Awudu Abass
7- Marcel Jones
8- Adrian Uter
9- Roberto Rullo
10- Maarten Leunen
11- Michael Jenkins
15- Luca Cesana
17- Curtis Nwohuocha
20- Joe Ragland
22- Marco Cusin
30- Stefano Gentile
All. Stefano Sacripanti

TELENET OSTENDA

4- Jared Berggren
5- Quentin Serron
6- Andrija Stipanovic
7- Ryan Thompson
9- Niels Marnegrave
10- Veselin Petrovic
12- Pierre- Antoine Gillet
13- Jean Salumu
14- Mateusz Ponitka
15- Khalid Boukichou
20- Dusan Djordjevic
All. Dario Gjergja

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy