Coach Pitino: “Noi abbiamo comunque giocato tutta la partita”

Coach Pitino: “Noi abbiamo comunque giocato tutta la partita”

Il coach dei verdi di Grecia è alquanto sorpreso della scelta fatta dagli storici rivali dell’Olympiacos di non disputare la ripresa della semifinale di Coppa di Grecia

di Marco Novello

“Noi siamo andati nel loro palazzetto, siamo stati surclassati, ma abbiamo giocato tutta la partita, sono davvero contrariato che il match non sia finito e non vorrei vedere queste cose in futuro nel basket” questo il pensiero di coach Pitino, a caldo, dopo quanto successo durante l’intervallo di Panathinaikos-Olympiacos valevole per la semifinale di coppa di Grecia giocatasi all’OAKA. Non usa mezze parole comunque il coach americano che avrebbe preferito continuare a giocare la partita e non veder i propri avversari ritirarsi all’intervallo del match causa arbitraggio troppo di parte (a detta della società biancorossa) sottolineando che, nonostante il rispetto nutrito verso i giocatori dell’Oly e verso il loro coach, il gioco sarebbe comunque dovuto andar avanti e non gradendo infine il messaggio che si dà agli spettatori ed a chiunque questa sera abbia guardato la partita. Gli fanno eco pure le parole del presidente Giannakopoulos che afferma “si vince e si perde sul campo”. Giusta o meno la scelta fatta dalla società Olympiacos, il derby du Grecia farà sempre parlare di sé. Di seguito le parole di Pitino e Giannakopoulos.
Pitino: “Panathinaikos coach Rick Pitino who never had seen anything like that in his long career added: “I am very disappointed, I don’t want to see anything like this happening. We went to Olympiacos (ed.note: in the EuroLeague regular season) and we got our butts kicked. We are very disappointed that the game didn’t finish. I understand the rivalry with Olympiacos, but the game is bigger. I have a lot of respect for Olympiacos players and coach. I am very disappointed as a coach of 43 years. I don’t like the message it sends.”
Giannakopoulos: “It was something already planned. It seems that they cannot pay their players, they threw the towel and now they say that they don’t like the refs. Maybe the Aggelopoulos family wants to leave Olympiacos and to blame us and the refs. It’s unacceptable. You lose, or win on the court.”

Credits: Eurohoops.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy