Coppa di Croazia: lo Zadar ci prova, ma il trofeo è del Cedevita

Coppa di Croazia: lo Zadar ci prova, ma il trofeo è del Cedevita

Non bastano diecimila sostenitori allo Zadar, il Cedevita mette per il terzo anno di fila le mani sul trofeo.

Commenta per primo!

La storia si è ripetuta. E’ il Cedevita ad alzare la coppa di Croazia 2016 e, come lo scorso anno, è lo Zadar a farne le spese. La Krešimir Ćosić Hall in Zadar risponde presente, con diecimila spettatori presenti sugli spalti e la partita non delude le attese. Dopo dieci minuti di equilibrio (17-17), il Cedevita trova prima il vantaggio nella seconda frazione (32-36), poi l’allungo alla fine del terzo periodo che si chiude sul 57-49. Gli ultimi dieci minuti si aprono con il tabellone che vede dieci punti di margine di scarto, ma quando sembra la strada ormai in discesa per i ragazzi di Mršić, lo Zadar risale: tocca due volte il meno tre (60-63, 65-68), prima di ridurre a due sole lunghezze il passivo sul 67-69 a un minuto dalla fine. Sul più bello è però Gordic a salire in cattedra, sua la tripla che a trentacinque secondi spezza ogni discorso col più cinque (67-72) che di fatto manda i titoli di coda all’incontro. I tiri liberi finali decretano il 70-74. Il Cedevita vince per la settima volta la coppa nazionale.

KK ZADAR – KK CEDEVITA 70-74 (17-17, 15-19, 17-21, 21-17)

KK Zadar: Bašić 8, Cosey, Kraljević 7, Šango, Delaš 13, Špaleta, M. Ramljak 2, Bošnjak 2, Marinković 22, Barać 8, I. Ramljak 8.

KK Cedevita: Pullen 2, White 10, Katić, Pilepić 17, Babić 2, Žganec, Walker 5, Bilan 10, Mazalin, Gordić 8, Žorić 9, Arapović 11.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy