Coppa di Grecia: Panathinaikos campione, demolito il Faros Keratsini

Coppa di Grecia: Panathinaikos campione, demolito il Faros Keratsini

Finisce in finale il sogno del Faros Keratsini che in finale di Coppa di Grecia viene sconfitto 101-54 dal Panathinaikos. La squadra di Djordjevic vince così per la quinta volta consecutiva la coppa nazionale.

gazzetta.gr

Ancora una volta Panathinaikos. La squadra di Sasha Djordjevic si laurea campione nella coppa nazionale greca per la diciassettesima volta nella sua storia, quinto trofeo consecutivo. Il Pana ha sconfitto con pochissime difficoltà la rivelazione della coppa ellenica, il Faros Keratsini, compagine che sta dominando il campionato di A2 greca.

Il Panathinaikos distrugge il record dell’Aris Salonicco del 1987 che aveva vinto all’epoca 110-70 contro il Panellinios. I verdi ateniesi arrivano a 47 punti di vantaggio con 13 punti di Gist e Jankovic e con il titolo di MVP consegnato, per l’ultima volta, nelle mani del divino Dimitris Diamantidis (8 punti, 2 rimbalzi e 3 assist). La gara è stata un crescendo per la squadra di Djordjevic che nei primi 10 minuti di gioco si è trovata già sul 31-12 e ha poi continuato a spingere nel secondo quarto portandosi avanti di 31 punti alla pausa lunga sul 57-26. Al rientro dagli spogliatoi i verdi hanno continuato a mettere margine sul Faros Keratsini, incapace di rientrare nel match e al 30′ il divario era addirittura di 38 punti, 76-38. Negli ultimi minuti di gioco l’obiettivo del Pana era raggiungere e superare i 100 punti, con la missione compiuta negli ultimi istanti di gara e il punteggio che al termine del match recita 101-54.

Tabellino

PANATHINAIKOS 101 – 54 FAROS KERATSINI (12-31; 26-57; 38-76)

Panathinaikos: Gist 13; Jankovic 13; Papagiannis 12

Faros: Skordilis 14; Karaboulas 11; Agelopoulos 7

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy