Diamantidis nella leggenda: raggiunte le mille gare in carriera

Diamantidis nella leggenda: raggiunte le mille gare in carriera

La gara casalinga di ieri in Eurolega si è conclusa con una pesante sconfitta del suo Panathinaikos contro la Stella Rossa Belgrado: la brutta prestazione corale dei greens di Atene non può però far dimenticare il traguardo raggiunto da Dimitris Diamantidis. Lo storico playmaker e leader della squadra greca, infatti, ha disputato la millesima partita in carriera, un traguardo sicuramente molto prestigioso e difficile da raggiungere: può essere curioso che lo abbia fatto nell’anno in cui ha annunciato il ritiro, ma rimane un segno di continuità ad altissimi livelli che possono vantare solo pochi altri giocatori.

Le sue 1000 gare sono così suddivise: 168 con l’Iraklis Salonicco, squadra che gli ha permesso di farsi notare sul palcoscenico internazionale, 146 con la Nazionale greca, con cui ha vinto l’oro agli Europei del 2005 (venendo inserito nel quintetto ideale della manifestazione) e l’argento ai Mondiali del 2006 (dopo aver battuto gli USA in semifinale con una gara memorabile della Grecia). Le altre 686 partite le ha disputate indossando sempre la canotta del Panathinaikos Atene, squadra con cui ha vinto tutto il possibile sia a livello di competizioni alle quali ha partecipato sia a livello individiuale.

Il Diamante greco, dopo aver raggiunto questo grande traguardo individuale, vorrà concludere al meglio l’ultimo anno della carriera: è e rimane uno dei playmaker e giocatori simbolo degli anni Duemila. Vorrà ritirarsi con stile, portando a casa ancora qualche trofeo, se possibile, perchè c’è una parola che Diamantidis non può dimenticare: la vittoria. Il Panathinaikos proverà ad accontentarlo un’altra volta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy