Domercant e Teletovic stendono la Croazia: vince la Bosnia 92-80

Domercant e Teletovic stendono la Croazia: vince la Bosnia 92-80

Commenta per primo!

Vittoria importante per la Bosnia che alimenta le speranze di qualificazione alla fase successiva dell’Eurobasket. Battuta 92-80 la Croazia al termine di un match giocato a ritmo alto e con difese non proprio impeccabili, come testimoniato dall’alto punteggio. Dopo un primo quarto molto equilibrato, in cui Teletovic ha messo a segno la bellezza di 15 punti, la Bosnia ha preso in mano le redini del match ed è quasi sempre stata avanti, con i croati che hanno avuto il merito di rimanere attaccati agli avversari fino a metà dell’ultimo quarto. Decisive per i bosniaci le prove sopra le righe di Teletovic (26 punti e 9 rimbalzi) e di Domercant che, dopo un primo tempo abbastanza anonimo, ha bombardato da tre gli avversari (5/8 per lui a fine partita) ed ha anche preso 7 rimbalzi. Non basta alla Croazia un Tomic da 23 punti.

Cronaca: Partenza a razzo di Teletovic che porta i suoi subito avanti con 5 punti consecutivi. Non si fa attendere la replica della Croazia che prima accorcia con Tomic e poi sorpassa con Simon da 3 (5-9). La Bosnia si affida nuovamente a Teletovic che da tre non la tradisce per l’11-11. La partita è bellissima e le squadre si rispondono colpo su colpo: non appena una tenta l’allungo, l’altra ricuce immediatamente lo svantaggio. Non a caso dopo 10’ di gioco le due squadre sono in perfetta parità (28-28).

Nella seconda frazione calano i ritmi, si stringono le marcature in difesa e di conseguenza entrambe le squadre segnano pochissimo. Dopo 3’ minuti arrivano i primi canestri dal campo del quarto ad opera di Ikonic che permette alla Bosnia di mettere nuovamente la freccia (34-31). La Croazia però trova un Tomic incontenibile sotto canestro che inchioda due schiacciate consecutive per il 34-36. Sul finire del quarto sono ancora i bosniaci ad andare avanti: Dedovic firma 4 punti di seguito, Bavcic fa centro da oltre l’arco e Teletovic dalla lunetta fa il resto per il 43-36 di fine periodo.

Nella ripresa cambia marcia la Croazia: parziale di 0-7 ispirato da un 2+1 di Bogdanovic ed è di nuovo parità. Dedovic prova a riallungare per la Bosnia, ma il solito Tomic evita la fuga e riporta i suoi a -2 (49-47). Dopo 20’ in sottotono, si sveglia Domercant che prima segna e subisce il fallo, poi va a bersaglio da 3 portando i suoi avanti 61-52. I croati però non cedono e si rifanno sotto con 4 punti di Markota e la tripla di Popovic che valgono il 64-59 di fine frazione.

Dopo un terzo quarto opaco, Teletovic torna ad essere una spina nel fianco della difesa avversaria e con le sue giocate la Bosnia arriva addirittura a +15 (76-61). La Croazia raschia le ultime energie dal fondo del barile e reagisce nuovamente riportando lo svantaggio a -9 (76-67) con Tomic. Teletovic però è incontenibile e dinanzi a lui i croati devono alzare bandiera bianca anticipatamente: due liberi del lungo del Baskonia riportano a +14 la Bosnia (81-67). Dopo due triple di Domercant, la Croazia con Simon fissa il punteggio sul 92-80.

BOSNIA-CROAZIA 92-80
Parziali: 28-28; 15-8; 21-23; 28-21.
Bosnia: Gordic, Nesovic ne, Jazvin ne, Ikonic 10 pt, Milosevic ne, Bavcic 7 pt, Vasilijevic 3 pt e 7 ass, Kikanovic 2 pt, Teletovic 26 pt e 9 rim, Domercant 23 e 7 rim, Dedovic 9 pt e 5 rim, Bajramovic 12 pt.
Croazia: Tomic 23 pt, Andric 1 pt, Popovic 10 pt e 4 ass, Bogdanovic 16 pt, Stipcevic 1 pt, Tomas ne, Draper 8 pt, 6 rim e 9 ass, Simon 11 pt, Markota 4 pt, Rudez, Zoric 6 pt, Barac ne.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy