EL Playoffs, G2: il Baskonia si sveglia tardi e sfiora la seconda impresa, CSKA si porta sul 2-0

EL Playoffs, G2: il Baskonia si sveglia tardi e sfiora la seconda impresa, CSKA si porta sul 2-0

Hines decisivo, il CSKA rischia nell’ultimo quarto ma porta a casa un’altra vittoria.

Commenta per primo!

CSKA MOSCOW – BASKONIA VITORIA GASTEIZ 84-82

(21-20, 40-35, 69-58)

Dopo l’impresa sfiorata in gara 1, il Baskonia ci riprova nell’ultima gara a Mosca prima di andare in Spagna.

Quintetti: De Colo, Jackson, Vorontsevich, Kurbanov, Hines per i russi; Larkin, Voigtmann, Hanga, Shengelia, Budinger per gli ospiti.

Il ghiaccio è stato rotto e, rispetto a gara 1, le difese sono più permissive e le percentuali più alte. Il primo quarto è una botta e risposta tra le due compagini. Larkin e Voigtmann rispondono a De   Colo e Kurbanov. La prima frazione finisce sul 21-20 per il CSKA.

L’inizio del secondo periodo è targato Baskonia, soprattutto Beaubois, che è scatenato e piazza un break di 8-0 portando la sua squadra sul +5, 28-33. Dopo il time out di Itoudis i baschi si spengono totalmente sbagliando molti tiri, perdendo molti palloni e segnando 2 punti in 6 minuti, e i russi ne approfittano piazzando un parziale di 10-0 che li porta alla pausa lunga in vantaggio per 40-35.

Al rientro dagli spogliatoi c’è un solo uomo al comando: Milos Teodosic. Il serbo decide di alzare l’asticella (13 punti nel quarto), il Baskonia non ci capisce nulla e CSKA vola sul +17. Gli spagnoli ci provano con Hanga e Beaubois senza risultato, tuttavia a fine quarto rosicchiano qualche punticino finendo il periodo sul 69-58.

Il quarto decisivo inizia con un libero a favore dei russi per un fallo tecnico fischiato a coach Alonso. Questo sembra essere l’ultimo tassello positivo apportato da parte del CSKA perchè si rilassa troppo, mentre il Baskonia non molla e, a 2 minuti dalla fine, con un fallo e vale di Larkin torna a -4, 77-73. A 1:11 dal termine il punteggio dice 80-77 per i russi. Voigtmann con un movimento elegante porta i suoi a -1, ma Jackson risponde immediatamente. Dopo il time out dei baschi, Higgins scivola e a 8 secondi dalla fine Beaubois infila la tripla del pareggio. Il tiro decisivo lo prende Teodosic che lo sbaglia, ma Hines prende il rimbalzo offensivo e subisce fallo da Laprovittola. 2/2 in lunetta ed il tiro da metà campo del Baskonia non va. 2-0 CSKA.

CSKA MOSCOW: De Colo 10, Teodosic 16, Augustine 9, Fridzon 8, Jackson 7, Antonov ne, Freeland ne, Vorontsevich 2, Higgins 8, Khryapa 6, Kurbanov 8, Hines 10. All. Itoudis

BASKONIA VITORIA GASTEIZ: Larkin 8, Voigtmann 10, Hanga 6, Sedekerskis ne, Beaubois 21, Blazic 2, Diop 7, Tillie 10, Laprovittola 3, Shengelia 3, Budinger 12, Luz. All. Alonso

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy