Euro News Inside: Doellman resta al Barça, il Galatasaray chiude con Tyus e Diebler, Hardy piace all’Oly

Nostro consueto viaggio nel mercato a spicchi del vecchio continente.

Commenta per primo!

Il nostro consueto viaggio nel mercato a spicchi del vecchio continente parte stavolta da Tel Aviv, dove il Maccabi sarebbe vicinissimo all’ala americana Richard Howell. Classe ’90, già visto in Serie A Caserta nei primi mesi mesi del 2014-15 e prodotto di Nort Carolina State, Howell ha chiuso l’ultima stagione all’Iron Nahariya in Winner League (15,1 ppg e 9,9 rpg al 56,4% da 2 con 1,7 apg in 30′), e otterrà a breve il passaporto israeliano: questo faciliterebbe il suo ingaggio.

Spostiamoci ora sul playmaker francese Fabien Causeur (29 anni, 1,93), che ha giocato nell’ultima stagione al Saski Baskonia. Ci sarebbero due società pronte a contenderselo: Unicaja Malaga e Brose Baskets Bamberg, ma Causeur continua a rimanere free agent, e questo aumenterebbe le possibilità di rimanere a Vitoria.

Altro protagonista delle ultime ore è l’ex Pistoia, Barcellona e Avellino Dwight Hardy, che dopo un’ottima stagione con il Trabzonspor (16,7 ppg e 2,9 apg in 34′ con il 56% da 2 e il 40% da 3 in campionato, 15,8 ppg con il 42% da 3 in Eurocup), vorrebbe sciogliere il contratto con la società turca, puntando a una squadra di livello disposta a pagarne il buy-out. Secondo Eurohoops, ci sarebbe un interesse da parte dell’Olympiacos, ma diventerebbe concreto solo se sfumasse la prima scelta Erick Green.

Tornando invece in Spagna, il Bilbao Basket pensa al dopo Sito Alonso. Encestando.es riferisce di una trattativa con Jonathan Tabu (anche se il Fuenlabradapareggiando un’offerta potrebbe trattenerlo), ma anche di un corteggiamento diretto a Scott Bamforth, americano che ha brillato nell’ultima annata a Siviglia (12,5 ppg al 44,5% da 3 con 3,5 rpg e 2,4 apg in 29′), dove però ha ancora un contratto in essere.

Rumors arrivano anche da Barcellona, con i blau-grana intenzionati a confermare Justin Doellman, indipedentemente dalla disponibilità dell’ACB sd accettare il giocatore come comunitario kosovaro. Coach Bartzokas vuole il giocatore, che a meno di una proposta NBA resterà in Catalogna dopo una stagione a 11,9 punti, 1,5 assist e 5 rimbalzi di media.

Chiudiamo con il Galatasaray, che ha annunciato ufficialmente il doppio colpo dall’Efes Alex Tyus e Jon Diebler – il primo naturalizzato israeliano è reduce da una stagione da 6,8 punti e 3,4 rimbalzi, l’altro ha chiuso con 7,8 punti al 42,9% da 3 in campionato, 10,2 con il 49.5% da 3 in Eurolega -, mentre ci sarebbe un terzo colpo in canna, quello del classe ’95 Kenan Sipahi. Lo scorso anno al Pinar Karsiyaka, il ragazzo di origini kosovare si è difeso sul doppio fronte campionato (7,6 ppg con 3,5 apg) ed Europa (6,4 ppg e 2,4 apg tra Eurolega ed Eurocup).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy