Eurobasket 2017, verso il qualifying round: Russia due vittorie senza Mozgov, OK Germania, Slovenia e Polonia

Weekend olimpico, ma anche di impegni di preparazione in vista delle qualificazioni per l’Eurobasket 2017, che si svolgeranno dal prossimo 31 agosto fino al 17 settembre. Risultati, cifre e protagoniste nel nostro punto.

Commenta per primo!

Weekend olimpico, ma anche di impegni di preparazione in vista delle qualificazioni per l’Eurobasket 2017, che si svolgeranno dal prossimo 31 agosto fino al 17 settembre. Risultati, cifre e protagoniste nel nostro punto.

Tbilisi City Hall Cup @Tbilisi (Georgia)

SABATO 13/8

Paesi Bassi Russia 74-86
PARZIALI: 13-23; 21-28; 23-15; 17-20
NED: Schaftenaar 15+8 rb
RUS: Shved 23 (6/8), Khvostov 18 (5/9), Fridzon 16 (4/4 da 2)
NOTE: RUS 19/36 da 3 53%

Georgia 73-69 Ucraina
PARZIALI: 20-21; 14-13; 17-12; 22-23
GEO: Sanikidze 20 con 8 rimbalzi e 3 assist, Shengelia 15 e 7 rimbalzi, Dixon 11+4 e 4 assist
UCR: Mishula 17 punti
NOTE: GEO 7/18 da 3 (38.9%), 18 palle perse. UCRAINA 12/29 da 3 (41.9%), 18 perse

DOMENICA 14/8

Paesi Bassi – Ucraina 68-76
PARZIALI: 24-14; 6-21; 14-24; 24-17
NED: Kloof 19 (7/9 ai liberi), Franke 14 (5/7 da 2), Van Deer Mars 11 con 5/7 da 2 e 9 rimbalzi
UCR: Mishula 21 (7/7 da 3), Kravtsov 18 con 8 rimbalzi
NOTE: UCR 60% dal campo e 13/24 da 3 (54%), +9 rimbalzi (33-24), +12 assist (19-7)

Georgia – Russia 97-100
PARZIALI: 22-23; 22-18; 19-25; 23-20; 11-14
GEO: Shengelia 26+10 rimbalzi, Dixon 16, Pachulia 15+9 rimbalzi e 4 assist Sanikidze 13+13 rimbalzi
RUS: Fridzon 19, Zubkov 17 (6/6 da 2), Khvostov 16 (5/7 da 3) +9 assist
NOTE: RUS 34/73 DAL CAMPO (46.6%), GEO +23 rimbalzi (56-33), +7 palle perse (16-9)

@ Cluj-Napoca (Romania)

SABATO 13/8

Estonia – Bulgaria 73-72
PARZIALI: 19-8; 15-19; 17-16; 22-19
EST: Sokk 14+5 assist e 4/7 da 3, Veideman autore del canestro decisivo a 28″
BUL: Vezenkov 13+6 rimbalzi e 2 assist, Lilov 10, Washburn 11, Zhariev 9
NOTE: EST 10/25 da 3 (40%)

Romania – Ungheria 59-70
PARZIALI: 15-14; 8-20; 17-12; 19-24
ROM: Vlad Moldoveanu 18 punti con 4/10 da 3 e 9 rimbalzi
UNG: Vojvoda 17 (3/9 da 2, 6 palle perse), Perl 11 con 3/4 da 3, Wittmann 10 con 2/8 dall’arco
NOTE: UNGH 10/25 da 3 (40%)

DOMENICA 14/8

Ungheria – Estonia 54-53
PARZIALI: 13-19; 15-10; 16-15; 10-9
UNG: Vojvoda 13, Perl 11 + 5 rimbalzi (canestro del pareggio e libero decisivo a 5” dalla fine), Csorvasi 9+10 rimbalzi
EST: Keedus 12, Kitsing 12 (5/9 da 2)

Romania – Bulgaria 76-83
PARZIALI: 17-23; 24-22; 16-16; 19-22
ROM: Moldoveanu 15+9 rimbalzi
BUL: Bost 29 (5/9 da 3) +10 rimbalzi e 7 assist, Vezenkov 17 (6/8 da 2, 0/5 da 3)+7 rimbalzi e 4 assist
NOTE: BUL 9/31 da 3 (29%, ROM 3/24, 12%)

@ Coimbra (Portogallo)

SABATO 13/8

Gran Bretagna – Germania 61-78
PARZIALI: 16-20; 17-25; 13-17; 15-16
GBR: Ben Gordon 17 punti con 6/13 al tiro
GER: Pleiss 12+8 rimbalzi, Maodo Lo 11 punti e 6 assist, in doppia cifra anche Zipser, Giffey e Theis
NOTE: GER 11/30 da 3 (GBR 4/18)

DOMENICA 14/8

Portogallo – Germania 74-79
PARZIALI: 17-16; 20-30; 14-16; 23-17
POR: José Silva 19, Betinho Gomes 15
GER: Pleiss 16 (7/11 dal campo) con 9 rimbalzi, Lo 16 (6/10 al tiro) con 3 assist, Theis 14 (8/8 dalla lunetta)
NOTE: GER 21/33 da 2 (63.6%), POR 10/27 da 3 (37%) e +10 assist (16-6)

14/8 @ Schwechat (Austria)

Islanda – Slovenia 68-98
PARZIALI: 24-23; 13-32; 15-22; 16-21
ISL: Hermannsson 16 punti (3/4 da 3)
SLO: Klobucar 14 con 7 assist, Omic 13 con 6/6 da 2 e 11 rimbalzi
NOTE: SLO 36/55 dal campo (65.5%), 9/24 da 3 (37.5%), +16 rimbalzi (41-25), +6 assist (20-14)

Austria – Polonia 71-79
PARZIALI: 18-21; 17-18; 17-21; 19-19
AUT: Mahalbasic 18 (8/15 da 2)+6 rimbalzi e 4 assist, Jozo 11+6 rimbalzi
POL: Gielo 17 (6/8 dal campo), Waczynski 14 (4/9 da 3), Slaughter 11+7 assist
NOTE: POL 25/49 al tiro (51%), 11/21 da 3 (52.4%, AUT 6/22 27.3%), +12 rimbalzi (31-19)

Ricordiamo che nel turno di qualificazione, le 27 partecipanti sono state divise in sei gruppi di quattro squadre e in un gruppo di tre. I vincitori di ogni gruppo e le quattro migliori squadre seconde classificate si qualificano per quella che sarà la seconda edizione plurinazionale nella storia dell’Eurobasket: fase finale al Sinan Erdem Spor Salonu di Istanbul in Turchia, gironi preliminari assegnati a Helsinki (Finlandia), Cluj-Napoca (Romania), Tel Aviv (Israele) e la stessa Istanbul.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy