EUROCHALLENGE, FINAL FOUR: l’incontenibile Hardy trascina il Trabzonspor, finalissima contro il Nanterre

EUROCHALLENGE, FINAL FOUR: l’incontenibile Hardy trascina il Trabzonspor, finalissima contro il Nanterre

In Turchia, precisamente a Trebisonda, si sono giocate nella giornata odierna le semifinali della terza competizione europea, l’Eurochallenge di cui è campione in carica la nostra Grissin Bon Reggio Emilia. Le sfide in programma sono in ordine di orario JSF Nanterre-Fraport Skyliners ed Energia Rovinari-Trabzonspor Medical Park.
Il primo incontro tra il  Nanterre, secondo in classifica nella loro lega nazionale, e il Francoforte è stato un conflitto senza esclusione di colpi. Partono forte i francesi sospinti dalle triple di un caldo Mykal Riley e da una difesa molto aggressiva; al minuto 5:30 Kyle Weems consegna ai suoi un gustoso 14-4; dopo aver toccato il +14 il primo periodo si conclude con il punteggio di 27-18. Nel secondo quarto i tedeschi rientrano in gara grazie alle giocate di uno scatenato Mike Morrison: parità quota 34 al minuto 14:05. La formazione transalpina tuttavia non demorde, e con grande carattere riesce a mantenere una buona distanza di sicurezza anche al termine del secondo quarto (45-37). Al rientro dagli spogliatoi il Nanterre continua a macinare gioco grazie anche all’apporto di Weems e Jamal Shuler, ma proprio all’ultimo minuto della terza frazione, con un rassicurante 64-55, i rivali piazzano due pesantissime triple che riportano la sfida ad un solo possesso di distacco (64-61). L’ultimo periodo è una lotta clamorosa da sorpasso e controsorpasso: Cobbs patta la gara sul 67 pari, poi Burtschi  con una gran tripla porta la squadra tedesca in vantaggio sul 67-69, facendo emozionare i tifosi germanici accorsi alla Hayri Gur Arena.  Con Weems e Jaiteh il Nanterre torna sopra di prepotenza, ma è ancora Cobbs a riportare i suoi in vantaggio con due tiri liberi segnati; ad 1:17 dal termine il punteggio è in perfetta parità sul 76-76; Kyle Weems con la tripla ed il giovanissimo Mouhammadou Jaiteh con 4 punti in fila portano i francesi in trionfo rendendo vana la tripla finale di Armand. Il Nanterre fa sua la semifinale con il risultato finale di 84-79, conquistando la finalissima di Domenica.
Nella seconda semifinale i padroni di casa del Trabzonspor Medical Park affrontano l’Energia Rovinari, formazione rumena di Targu Jiu passata durante la sua stagione anche dal campo della Enel Brindisi. Inizio shock per i turchi che subiscono immediatamente un 8-0 firmato Watson-Glyniadakis-Karpelesz; nella seconda metà del primo quarto la squadra “di casa” rientra in gara grazie anche alle splendide giocate dell’ex Barcellona e Bologna Dwight Hardy (9 punti nel primo quarto per lui). Il punteggio al termine dei primi 10 minuti è 22-17 per i rumeni. Nel secondo periodo torna a 10 punti di vantaggio l’Energia Rovinari (27-17), ma in soli 2 minuti Dwight Hardy prende, come suo solito, il possesso della contesa, piazzando un incredibile 0-8 riportando i suoi sul -2. Trascinato dall’entusiasmo del palazzetto, oltre che dallo scatenato giocatore già citato, il Trabzonspor riesce ad andare in vantaggio e addirittura chiudere il primo tempo lungo sul 31-39. Rientrati in campo i protagonisti lo scenario rimane sempre lo stesso: la squadra di Trebisonda mantiene il suo rassicurante vantaggio fino a congelare il tabellone sul 49-58 di fine terzo quarto. Negli ultimi 10 minuti l’Energia prova ad alzare il proprio ritmo vedendosi ormai ad un passo dall’eliminazione, ma il Medical Park sembra essere perfetto, e con percentuali davvero alte riesce a mantenere la testa della gara ampliando lo scarto fino ai 22 punti di vantaggio. La partita si conclude con un netto 63-83 che proietta i turchi alla sentita finalissima contro il Nanterre.
MVP del match nonché delle intere semifinali non può non essere Dwight Hardy, autore di 26 punti con un ottimo 4/5 dall’arco.

L’appuntamento è Domenica 26 Aprile a Trabzon per le finali della competizione: il terzo posto conteso tra Energia Rovinari e Francoforte e il trofeo per il vincitore della sfida tra il Trabzonspor ed il Nanterre.

 

JSF Nanterre 84 – 79 Fraport Skyliners

JSF Nanterre: Weems 25, Shuler 18, Campbell 15, Jaiteh 12
Fraport Skyliners: Armand 17, Voigtmann 16, Morrison 14, Burtschi 12

Energia Rovinari 63 – 83 Trabzonspor Medical Park

Energia Rovinari: Watson 15, Mack 14, Milosevic 11
Trabzonspor Medical Park: Hardy 26, Marshall 15, Stipanovic 12

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy