Eurochallenge : la Grissin Bon inizia con una bella vittoria la sua avventura

Eurochallenge : la Grissin Bon inizia con una bella vittoria la sua avventura

Commenta per primo!

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – OKAPI   AALSTAR   80 -63

Ottimo inizio in Eurochallange della Grissin Bon Reggio Emilia che si sbarazza facilmente dei belgi dell’Okapi AAlstar. Seppur senza Cinciarini i reggiani hanno sfoderato una bella prestazione corale, su tutti un monumentale Brunner con 22 punti e 9 rimbalzi. Per gli ospiti non è servita l’ottima prova di Tofi  e del play Raivio che non sono stati  seguiti dai compagni.

Starting five

Grissin Bon : Filloy, Brunner, Silins, Karl, White

Okapi : Raivio, Tofi, Cummard, Dreesen, Butler

1° Quarto

Reggio parte con il solito quintetto, ad esclusione di Cinciarini che è rimasto a riposo precauzionalmente per una piccola contrattura, al suo posto Filloy e come vice il baby Mussini. Partenza equilibrata delle 2 squadre che per alcuni minuti viaggiano sulla estrema parità. Dopo 3 minuti primo allungo reggiano con  2 bombe di Karl e Filloy ed un canestro di White ( 14-7), a ricucire lo strappo ci pensano  Dreesen con una tripla e Raivio con un gioco da 2+1 (14-13) al 6°.Nel finale sale in cattedra Bell con 5 punti consecutivi ( 21-15), replica Butler per il 21-19, ma il finale è Antonutti con una tripla a fissare il risultato sul 24-19.

2° Quarto

Menetti manda in campo Mussini ( 17 anni) e questo lo ripaga subito con una tripla che accende il palasport, brunner e White provano l’allungo ma prima Raivio da 3 e poi Cummard e Tofi ripotano i belgi a contatto sul 31-30 al 5°. Nuovo allungo reggiano  con Filloy e Brunner ma prima Tofi e poi Dreesen dalla lunga fissano la parità (35-35) al 7°. Il finale è punto a punto ma ci pensa Frassineti con una delle sue triple a mandare al riposo lungo sul 40-37 per i biancorossi.

3° Quarto

Reggio ritorna in campo decisa a fare sua la gara e con un 6-0 di parziale dopo solo 1 minuto costringe  il coach Dean a chiamare time out. Dreesen illude i suoi ma sono i reggiani a dettar legge e con Silins e White al 3° portano + 9 (50-41) la Grissin Bon. Raivio spezza l’inerzia per un attimo ma poi si scatena Brunner che in 2 minuti infila un 7-0 di parziale interamente tutto suo portando i biancorossi sul + 15 ( 58-43) all’8°. Dean gioca la carta Yuong che infila 2 canestri consecutivi ma il finale è ancora reggiano con Bell che chiude il quarto sul 60-47.

4° Quarto

L’ultimo quarto è un monologo biancorosso, a turno tutti i giocatori reggiani che si alternano a canestro, dopo 2 minuti Reggio raggiunge il + 18 con Frassineti e Bell ( 69-51). Ormai non c’è più partita ed il quarto diventa un omaggio al bel basket con  Reggio che sciorina una prestazione da applausi a scena aperta. Nel finale è ancora Brunner a fissare il risultato sul 80-63 con il palabigi tutto in piedi ad applaudire la Pallacanestro Reggiana vittoriosa al suo rientro in Europa.

Grissin Bon : White 10, Filloy 5 ,Silins 4,  Karl 7 , Brunner 22 , Antonutti 3 , Bell 13, Frassineti 9 , Mussini 5, Pini , Cervi 2 , Cinciarini  . Allenatore Massimiliano Menetti

OKAPI  AALSTAR : Steinbach, Ravio 14, Tofi 16, Bayens, Cummard 2, El Khounchar 3, Langenhove, Dreesen 11, Butler 9,enhove, Dreesen, Da’Sean, Hanavan, Young 6, Relenford 2. Allenatore  Breadley  Dean

Spettatori : 2809

Fotogallery a cura di Roberto Pistilli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy