EUROCUP, 1^ giornata (Gir. G – H): Vittorie per il Banvit e VEF Riga, bene le squadre russe.

EUROCUP, 1^ giornata (Gir. G – H): Vittorie per il Banvit e VEF Riga, bene le squadre russe.

Commenta per primo!
ntvspor.net

Nella prima partita stagionale di Eurocup, i turchi del Banvit Bandirma vincono contro il Kalev Cramo Tallinn per 86-60. La partita si apre con un avvio equilibrato, chiusosi 25-22 a favore del Banvit guidato da Rowland, mentre Skele si carica la squadra estone sulle spalle. Secondo quarto che vede un dominio turco, che chiude il quarto 47-32, per poi vedere aumentare lo scarto tra le due squadre nei due quarti successvivi fino al +26 finale grazie ai canestri di Mejia e Davis.

Banvit Bandirma – Kalev Cramo Tallinn 86-60 (25-22; 22-10; 26-14; 13-14)
Banvit Bandirma: Rowland 10 + 8 ass, Gordon 9, Edge 7, Davis 9 + 8 rim, Mejia 15, Cantekin 4, Kuqo 5, Simmons 2, Cantitiz, Prepelic 10, Veyseloglu 9, Ozer 8.
Kalev Cramo Tallinn: Sokk 5, Gibson 9, Abott 2, Kajupank 2, Moldoveanu 10, Elegar 4 + 10 rim, Skele 13, Raadik, Fall 14, Kitsing.

Nella seconda partita il VEF Riga sconfigge lo MZT Skopje per 80-71. Partita equilibrata nei primi 2 quarti, dove il VEF chiude avanti la prima frazione grazie ai canestri di Robinson, per poi vedersi pareggiare la partita dal MZT a fine del secondo quarto (33-33). Dopo un terzo quarto chiuso in parità, il VEF prende il largo con Brown e Bajramovic, e vince la partita.

VEF Riga – MZT Skopje 80-71 (14-11; 19-22; 23-23; 24-15)
VEF Riga: Robinson 10, Berzins 13, Nix 2, Jahovics 4, Strelnieks, Janicenoks, Brown 19, Delininkaitis 7, Pasecniks 2, Berzins 1, Iljins, Bajramovic 21 + 9 rim.
MZT Skopje: Stojanovski, Sinovec 11, Markovski 3, Kostsoski 13, Lucic 15, Gecevski 2, Mladenovski, Cekovski 13, Otasevic 4, Reynolds 7, Davis 3 + 6 rim.

Il Kazan di Trinchieri vince in Israele contro il Maccabi Haifa per 67-75. Parte meglio la squadra russa, guidata da Goudelock che nel solo primo quarto chiude con 15 punti. Kazan che chiude il secondo quarto sopra di 15 punti, ma nel terzo periodo il Maccabi Haifa sforna un parziale di 20-9 che riapre la partita grazie ai canestri di Roth e Ofoegbu. Nell’ultimo quarto però, il Kazan riesce a mantenere il piccolo vantaggio che aveva e porta a casa la vittoria.

Maccabi Haifa Bazan – Unics Kazan 67-75 (13-22; 16-24; 20-9; 18-20)
Maccabi Haifa Bazan: Kokia 8, Brown, Smith 10, Chubrevich 2, Yivzori, Roth 12, Cubillan 6, Reis, Ariely, Kozikaro 3, Randle 11, Ofoegbu 15.
Unics Kazan: Mckee 9, Zisis 5, Harangody 9, Veremeenko 4 + 8 rim, Vougioukas 9, Kolesnikov 2, Sokolov, Kaimakoglou 7 + 9 rim, Goudelock 22, Kurbanov, Sheleketo

Nel gruppo H, il Panionios vince 77-72 contro i serbi del Radnicki in una partita che è stata in equilibrio per quasi tutti i 40 minuti. Parte meglio il Radnicki grazie alle conclusioni di Yarou e Seeley, me nel secondo quarto un incredibile Mc Collum porta in vantaggio i greci (28-25). Dopo il terzo quarto che ha visto la rimonta del Radnicki, Mc Collum e Duvnjak danno la vittoria ai greci, segnando 33 punti nel solo 4° quarto.

Panionios Atene – Radnicki Kragujevac 77-72 (12-15; 16-10; 16-23; 33-24)
Panionios Atene: Mc Collum 27, Stamatis, Duvnjak 19 + 6 rim, Carter 2, Milbourne 8, Athanasoulas 6, Batis 5, Kavvadas 6, Langford, Michel 2, Symtsak 2, Saloustros.
Radnicki Kragujevac: Seeley 14, Jankovic, Lesic 3, Jovic 6, Stevanovic, Mladan 16, Kalinic 5, Yarou 14 +16 rim, Dimic, Balmazovic 11, Jevtovic, Marinovic 3 +8 ass.

Vince in trasferta lo Spartak sconfiggendo in Turchia il Besiktas per 68-72. Parte meglio la squadra russa che nei primi minuti firma un parziale di 2-15 che permette poi di chiudere il primo quarto sul 10-22, ma nel quarto successivo Guler e Sirin portano il Besiktas sotto di 2 all’intervallo. Dopo un terzo quarto in cui si è segnato poco, lo Spartak riesce a conquistare la vittoria nell’ultimo periodo grazie a McGrath e Yakovenko.

Besiktas Istanbul – Spartak San Pietroburgo 68-72 (10-20; 17-9; 11-10; 20-23)
Besiktas Istanbul
: Guler 13, Ozmizrak, Lofton 14, Broekhoff 2, Ruzic 2, Perkins 5, Foster 3, Buckman 3, Sanli, Sirin 6, Iverson 6, Topaloglu 4.
Spartak San Pietroburgo: McGrath 16, Koschcheev 4, Burtt 10, Korolev 7, Yakovenko 15, Popov, Nesterov 2, Surovstev 4, Pershin, Voitiuk, Homan 4, Tkachenko.

Vince alla sua prima competizione europea il Bisons Loimaa che sconfigge per 63-62 i lituani del Neptunas. Partita in equilibrio per tutti i 40 minuti, che ha visto decidere il risultato solo negli ultimi secondi grazie ai liberi di Keys che hanno dato la vittoria alla squadra finlandese.

Bisons Loimaa – Neptunas Klaipeda 63-62 (15-16; 15-9; 17-19; 16-18)
Bisons Loimaa: Nikkarinen 3, Hawkins 5, Nuutinen 3, Robinson 14, Lindbom, Kotti 8 + 9 rim, Pehkonen, Koivisto 11, Makalainen, McDade, Keys 14, Sampson.
Neptunas Klaipeda: Mazeika 11, Girdziunas, Mc Clure 1, Eitutavicius 1, Sarakauskas 6, Raunkaskas 11, Ulanovas 12, Vasilyus 14, Smith 6.

Classifica girone G:
Banvit Bandirma 2
VEF Riga 2
Unics Kazan 2
Maccabi Haifa Bazan 0
MZT Skopje 0
Kalev Cramo Tallinn 0

Classifica girone H:
Panionios Atene 2
Spartak San Pietroburgo 2
Bisons Loimaa 2
Neptunas Klaipeda 0
Besiktas 0
Radnicki Kragujevac 0

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy