EUROCUP 4^ giornata (gruppo C-D): Tedesche protagoniste di giornata nei rispettivi gruppi, ora per loro è più vicina la qualificazione

EUROCUP 4^ giornata (gruppo C-D): Tedesche protagoniste di giornata nei rispettivi gruppi, ora per loro è più vicina la qualificazione

Commenta per primo!
http://www.general-anzeiger-bonn.de/

 

GRUPPO C:

Ratiopharm Ulm – Union Olimpija Ljubljana  83-80  (23-26; 54-44; 66-65; 83-80)

Il Ratiopharm Ulm impone la legge casalinga e vince, in un match decisamente equilibrato, 83-80 contro l’Olimpija Ljubljana. Ora la compagine tedesca comanda il gruppo C con il record di 3-1; invece gli sloveni, causa le due sconfitte consecutive in trasferta, si ritrovano a combattere col resto del gruppo (2-2 il record). La partita, dopo un inizio equilibrato, sembra prendere nel secondo quarto la strada casalinga, poiché l’Ulm si ritrova a condurre addirittura in doppia-cifra (54-44), ma una reazione d’orgoglio degli ospiti riporta le sorti dell’incontro in parità fino all’ultimo e decisivo quarto di gioco. Lì è una battaglia punto a punto che, come normale che sia, si deciderà negli ultimi istanti, e dove a spuntarla sarà proprio la squadra di casa.
Buone le prove per i tedeschi di Clyburn (17 punti e 6 rimbalzi) e dell’ex Biella Sosa (11 punti); mentre per Ljubljana da sottolineare la doppia-doppia di Omic (18 punti e 10 rimbalzi) e dell’ex Bologna Gailius (12 punti).

Ulm:  Clyburn 17, Sosa 11, Howard 9
Ljubljana:
  Omic 18, Gailius 12, Salin 11

CLASSIFICA

Valencia Basket Club  3-1
Ratiopharm Ulm
  3-1
Union Olimpija Ljubljana
  2-2
Asvel Villeurbanne Lyon
  2-2
Paris Levallois
  1-3
Cimberio Varese
  1-3

 

GRUPPO D

Telekom Baskets Bonn – Belfius Mons Hainaut  74-63  (23-16; 40-31; 56-48; 74-63)

La Telekom Baskets Bonn vince la sua seconda partita consecutiva in questa Eurocup, battendo in casa il fanalino di coda del gruppo D, cioè il Belfius Mons Hainaut. E’ stata una partita senza storia, in cui i tedeschi hanno controllato dall’inizio alla fine l’andamento del match; dopo aver portato il loro vantaggio in doppia-cifra a metà gara non si sono più voltati indietro e, grazie ad un parziale devastante nell’ultimo quarto (12-2), hanno chiuso agevolmente con una vittoria per 74-63. Ora Bonn è tornata nel gruppone delle pretendenti al passaggio del turno (2-2 il record), relegando ancor di più gli avversari all’ultima posizione in classifica.
Decisivo l’apporto di McLean (23 punti) e il debutto positivo di Gaffney (13 punti); mentre amara la serata per Love che, nonostante abbia sfiorato una doppia-doppia da 18 punti e 9 rimbalzi, non è riuscito a portare la prima vittoria in casa Belfius.

Bonn:  McLean 23, Gaffney 13, Brooks 12
Belfius:
  Love 18, Vaden 11, Stitt 9

CLASSIFICA

BCM Gravelines Dunkerque  3-1
Alba Berlin
  3-1
CAI Zaragoza
  2-2
Virtus Rome
  2-2
Telekom Baskets Bonn
  2-2
Belfius Mons Hainaut
  0-4

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy