EUROCUP, Gironi I-J: Buona la prima per Valencia, Aris e Oldenburg. Milano cade a Berlino

EUROCUP, Gironi I-J: Buona la prima per Valencia, Aris e Oldenburg. Milano cade a Berlino

Commenta per primo!
epoca1.plazadeportiva.com

Comincia tra il 5 e 6 gennaio la seconda fase dell’Eurocup. Le Last 32 che si contenderanno il titolo sono suddivise in 8 gironi da 4 squadre e saranno solo le prime 2 ad entrare nel tabellone della fase finale. Nel gruppo I, in particolare, sono stato inserite Valencia, Paok Salonicco e Oldenburg qualificatesi nella prima fase del torneo e il Limoges, retrocesso dall’Eurolega. Nel gruppo J, invece, troviamo Aris Salonicco, Neptunas Klaipeda e Alba Berlino che hanno strappato il pass per la seconda fase nella regular season di Eurocup e l’EA7 Olimpia Milano eliminata in Eurolega nello stesso girone del Limoges.

Girone I

Inizia malissimo l’avventura del Limoges nelle Last 32 di Eurocup. La squadra si fa sorprendere 78-87 dai tedeschi dell’Oldenburg nonostante una buona partenza meglio e il primo tempo chiuso sul 50-38, avanti di 12. Ma la partita del Limoges dura solo venti minuti, con l’Oldenburg che nel terzo periodo realizza il parziale di 12-27 e poi scappa via definitivamente nell’ultimo quarto chiudendo il match sul +9, 78-87. Nell’altro match del girone il Valencia continua a macinare vittorie e inizia le Last 32 vincendo agevolmente 78-62 in casa contro il Paok Salonicco. Protagonista della gara Luke Sikma che realizza una doppia doppia con 11 punti e 10 rimbalzi oltre a 3 assist. Ai greci non bastano i 14 punti di Uros Duvnjak.

Risultati

Limoges CSP 78 – 87 EWE Basket Oldenburg (20-20; 50-38; 62-65)

Limoges: Gatens 17; Boungou-Colo 12; Daniels 11
Oldenburg: Qvale 18; Aleksandrov 14; Paulding 13

Valencia BC 78 – 62 PAOK BC (21-18; 34-29; 58-47)

Valencia: Dubljevic 12; Sikma 11; Diot 8; San Emeterio 8; Martinez 8
Paok: Duvnjak 14; Hatcher 11; Margaritis 10

Classifica

Valencia BC 1-0
EWE Oldenburg 1-0
Paok BC 0-1
Limoges 0-1

 

Girone J

Buona la prima per l’Aris Salonicco che sfrutta il fattore campo per vincere 84-58 contro il non irrestitibile Neptunas Klapeida. La squadra greca nel primo quarto fa già il vuoto, chiudendo i primi 10 minuti sul 25-5, per poi controllare il match e lasciare ben 26 punti di scarto ai lituani. Ottime prestazioni per Okaro White, top scorer del match con 19 punti, e Jerel McNeal che realizza 18 punti. Parte malissimo l’avventura dell’EA7 Milano che viene travolta alla Mercedes Benz Arena dall’Alba Berlino. Finisce 83-67 per i tedeschi che dopo un primo tempo combattuto, chiuso sul 41-40, dilagano nel terzo quarto con un parziale di 19-12 per poi allungare ulteriormente nel finale e chiudere con un +16, 83-67.

Risultati

Aris Salonicco 84 – 58 Neptunas Klapeida (25-5; 46-22; 63-44)

Aris: White 19; McNeal 18; Waters 9; Zaras 9
Neptunas: Ewing 13; Biruta 11; Mazeika 11

Alba Berlino 83 – 67 EA7 Olimpia Milano (25-21; 41-40; 60-52)

Alba: Milosavljevic 23; Kikanovic 16; Cherry 15
EA7: McLean 18; Macvan 13; Gentile 9

Classifica

Aris Salonicco 1-0
Alba Berlino 1-0
EA7 Milano 0-1
Neptunas K. 0-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy