EUROCUP: Sassari è viva, batte Szolnoki e resta in corsa

EUROCUP: Sassari è viva, batte Szolnoki e resta in corsa

La Dinamo Banco di Sardegna centra il secondo successo consecutivo in Eurocup: battuta lo Szolnoki Olaj 90-74.

Commenta per primo!

La Dinamo Banco di Sardegna centra il secondo successo consecutivo in Eurocup: battuta lo Szolnoki Olaj 90-74.

È una Dinamo determinata e affamata quella che nel round 5 delle Last 32 di Eurocup batte lo Szolnoki Olaj di coach Por e ribalta la differenza canestri. È una Dinamo che è squadra nei momenti topici, che non si perde di animo neanche quando, al 35’, gli avversari si riportano sul -1 con una tripla di Burrell ( 23 punti, top scorer per i suoi). È una Dinamo che viene trascinata nei primi due quarti da un grande David Logan, autore di 21 punti e 4 rimbalzi, ma che trova nei 20’ successivi leader diversi e chiude con cinque uomini in doppia cifra. È Joe Alexander l’altro faro di Sassari, a referto con 19 punti e una grinta nel pitturato che impedisce agli avversari di contrastarlo, c’è Tony Mitchell (10 pt, 8 as), c’è un ottimo Brent Petway (12 pt, 4 rb, 2 as) che esplode nell’ultimo quarto, c’è Jarvis Varnado, per lui 16 punti e 8 rimbalzi. Ma c’è anche tanta intensità difensiva del capitano Devecchi, le triple fondamentali di Stipcevic, lo specialista, la voglia di fare bene di una squadra che vuole scrollarsi le incertezze e puntare dritto all’obiettivo. Ora gli uomini di coach Marco Calvani mettono nel mirino l’obiettivo Istanbul: il passaggio di turno si giocherà mercoledì prossimo a Istanbul, occasione per strappare il biglietto per le Eightfinals.

La scena. Ultima sfida casalinga delle Last 32 di Eurocup: il Banco lo Szolnoki Olaj. All’andata in Ungheria finì 86-75, questa sera gli uomini di coach Calvani dovranno sfruttare al meglio il fattore campo, vera chiave delle sfide del gruppo N.

DinamoCam. A partire da questa sera il via alla DinamoCam. Sul cubo centrale saranno trasmesse le immagini degli spettatori: durante gli intervalli una telecamera riprenderà il pubblico che potrà interagire attraverso gli “inviti” lanciati con i messaggi  nel CuboVision. Questa sera la prima della DanceCam e la KissCam.

Cestisti, sportivi e studenti da tutta l’isola. Questa sera sugli spalti del PalaSerradimigni presenti i ragazzi della 2°F della Scuola Media “Pasquale Tola” di Sassari, le Pazze Pazze Basket Nulvi, il gruppo Tigers Thiesi, i ragazzi della Torres Calcio, la Virtus Basket e i due gruppi giovanili del Latte Dolce e della Torres 2000.

Il match. Coach Marco Calvani manda in campo Mitchell, Logan, Alexander, Stipcevic e Varnado, coach Porr risponde con Wittmann, Vojvoda, Borisov, Kovac e Gregory. Primi due punti a segno con Kovac, rispondono con energia i padroni di casa che scavano un break di 9 punti con Alexander e Logan. Gli ospiti si sbloccano con Borisov ma due triple del Professore e la bimane di Varnado sanciscono il 14-6. Burrell con 9 punti conduce la rimonta dello Szolnoki, ma Petway e Alexander tengono le distanze (24-13). Gli ungheresi provano a risalire la china in avvio di secondo quarto con Vrbanc, ma David Logan è indomabile. 11 punti del Professore biancoblu che con tre bombe da distanza siderale ricaccia indietro Szolnok (36-20). Gli ospiti mettono a segno un parziale di 10-4 che permette loro di avvicinarsi e riportare lo svantaggio sotto la doppia cifra (42-36). Al rientro dall’intervallo lungo Szolnok mette a segno la rimonta, trascinata da un superVojvoda, e si porta a un possesso con la tripla di Burrell. Reazione sassarese con Alexander e Logan, il Banco si porta a + 6 (55-49). Entrambe le squadre hanno esaurito i bonus e gli ultimi punti del terzo periodo arrivano dalla lunetta ( 61-56). L’avvio dell’ultimo quarto è un’esplosione di energia con la tripla di Stipcevic e la schiacciata di Mitchell: il PalaSerradimigni è rovente. Anche Petway dà il suo contributo alla causa, portandosi in doppia cifra (75-60). Negli ultimi minuti i sassaresi sono bravi a difendere la differenza canestri, finisce 90-74.

Dinamo Banco di Sardegna 90 – Szolnoki Olaj 74

Parziali: 24-13; 18-23; 19-20;

Progressivi: 24-13; 42-36; 61-56;

 Dinamo Banco di Sardegna. Petway 12, Mitchell 10, Logan 21, Formenti 1,Pellegrino, Devecchi 3, Alexander 19, D’Ercole, Sacchetti, Stipcevic 8, Eyenga , Varnado 16. All. Marco Calvani.

Szolnoki – Burrell 23, Keller 3, Wittmann 4, Vojvoda 16, Vrbanc 7 , Somogy 3, Borisov 6, Jones 6, Kovacs 5, Gregory 2. All. Peter Port.

Arbitri i signori Antonio Conde, Joseph Bissang e Cici Gential.

Sassari, 03 febbraio 2016

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy