EuroCup -Gruppo B: Reggio va oltre agli infortuni, battuto il Buducnost

EuroCup -Gruppo B: Reggio va oltre agli infortuni, battuto il Buducnost

Bella prova della Pallacanestro Reggiana che in una gara punto a punto piazza la zampata finale e vince con merito.

di Maurizio Rossi

Una Grissin Bon con tanto cuore che sputa le proverbiali sette camicie per aver la meglio di un Buducnost che le ha reso la vita durissima. Ha dovuto fare a meno anche di Chris Wright per quasi tutta la partita e dal terzo quarto anche di Reynolds, ma i ragazzi di Menetti sono riusciti nell’impresa di restare con la testa sul campo e grazie ad un ritrovato Sane (17 punti e 6 rimbalzi ) ed a un preciso Markoishvili  anch’esso autore di 17 punti.

Grissin Bon : Candi,Della Valle,Reynolds,Markoishvili,J.Wright

Buducnost : Sehovic,Gordic,Nikolic Z.,Gibson,Nikolic D.

1°Quarto : Pronti via e Reggio piazza la schiacciata di J.Wright e la palla rubata di Candi con canestro, dal canto suo il Buducnost perde palla per in frazione di 24 secondi e subito minuto di sospensione ospite. La reazione del Buducnost non si fa attendere e con 2 triple di Landry e Sehovic riportano in parità la gara (8-8) al 4° di gioco. Breack a metà quarto di 6-0 per gli ospiti che portano al primo vantaggio del Buducnost, le firme sono di Gibson e Gordic. Reggio impatta la gara con J.Wright ma un gioco da 3 punti di Gibson a rimettere 3 lunghe di vantaggio per il Buducnost alll’8°. Nel finale si segna solo dalla lunetta con Reggio che spreca l’ultima palla in attacco e chiude in svantaggio di un punto 18-19.

2°Quarto : Il quarto si apre con due palle parse in attacco per Reggio e gli ospiti vanno a segno con Z. Nikolic e Sehovic ( 20-23 ) Menetti è costretto a chiamare minuto. Clamoroso fallo fischiato a Markoishvili e Menetti su tutte le furie si prende un tecnico, gli ospiti però non ne approfittano facendo solo 2/4 ai liberi (22- 28 ). Si scaldano gli animi sia in campo che sugli spalti, ci sono errori da ambo le parti e si arriva al 17° con gli ospiti avanti di 5 lunghezze ( 26-31 ). Dopo tanto inseguire Reggio trova il pareggio e sul libero sbagliato raccoglie il rimbazo e ne mette altri 2. Il Buducnost si affida al tiro dalla lunga distanza con Gordic e Ivanovic, che sono precisi, mentre Reggio è nelle mani di Della Valle e così si va al riposo lungo sul 37-37.

3°Quarto : Si comincia con un notizia non buona per Reggio, C.Wright non rientra dagli spogliatoi in quanto nel primo quarto ha presa una grossa botta allo sterno in uno scontro con Landry. L’inizio comunque è buono, 5 punti di Markoishvili e 2 di J. Wright portano Reggio sul + 5 ( 44-39 ), ma un’altro infortunio la colpisce, Reynolds cade male a rimbalzo e deve uscire. Due triple consecutive di Sane ed una di Markoishvili sembrano spianare la strada per la Grissin Bon (53-45) ma il Buducnost risponde sempre dalla lunga distanza con Gibson, Gordic (2) ed canestro da sotto di Borovic, Menetti è costretto a chiamare minuto (53-50). Gli ospiti completano la rincorsa con due liberi di Sehovic e con altri due liberi si riportano avanti (54-56 ), finale con Della Valle che ricuce lo strappo con un 2/2 dalla linea della carità, 56-58.

4°Quarto : Dentro anche il giovane Bonacini per cercare di allungare le rotazioni in casa Grissin Bon, ed un suo recupero causa il fallo tecnico a Landry, e grazie a Markoishvili si porta nuovamente avanti sul 63-62. Il Buducnost grazie ad un fallo tecnico a De Vico si riporta avanti ma è ancora una tripla di Markoishvili a portare Reggio sul 66-65. La tripla sulla sirena da 7 metri di Sane consente a Reggio di mettere 4 punti di vantaggio a 3 minuti dalla fine, minuto per Dzikic. Ultimo minuto con Reggio che trova in Sane il + 7 ma su Barovic commette fallo Markoishvili che si prende anche un tecnico per proteste, ma Barovic fa 0/3 dalla linea della carità. Il finale trova Reggio pronta e vince con merito 77-71.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA- BUDUCNOST PODGORICA 77-71 ( 18-19,37-37,56-58 )

Grissin Bon : Mussini ,J.Wright 13 ,Bonacini,Candi 4 ,Della Valle 14 ,Reynolds 10 ,Markoishvili 17 ,C.Wright ,Cipolla, Sane 17,De Vico 2,Tchewa. Allenatore Menetti

Buducnost : Ivanovic 13 ,Sehovic 3 ,Barovic 9 ,Starovlah 4 ,Gordic 20 ,Bojic,Nikolic Z.2 ,Gibson 6 ,Landry ,Nikolic D.2 . Allenatore Dzikic

Arbitri : Cortes (SPA),Fritz (GER),Van Den Broeck (BEL)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy