EUROCUP: Kaukenas sulla sirena! Reggio batte il Ludwigsburg, qualificazione ad un passo

EUROCUP: Kaukenas sulla sirena! Reggio batte il Ludwigsburg, qualificazione ad un passo

Commenta per primo!

Reggio vince una gara difficilissima contro i tedeschi del Ludwigsburg grazie al suo uomo di massima carisma, ovvero Rimantas Kaukenas, che risulterà anche aessere il miglior realizzatore con 15 punti, che con un tiro sulla sirena porta la Grissin Bon ad un passo dalla qualificazione alle Last 32. Partita non bella anzi, troppo dura, dove il bel basket questa sera ha fatto fatica a vedersi, soprattutto grazie alla difesa molto fisica dei tedeschi. La Grissin Bon ha avuto la capacità di non mollare mai grazie anche ad un Lavrinovic in serata ( 14 ). Per gli ospiti Cotton e Shakur con entrambi 12 punti sono i migliori realizzatori dei suoi.
Starting five
Grissin Bon : Gentile, Aradori, Polonara, Kaukenas, Veremeenko
Riesen : Trice, O’Neale, Shakur, Cotton, Brockman

1° Quarto

Partenza di gara molto equilibrata con i tedeschi che pressano molto ed i reggiani che faticano a trovare le contromisure, si segna poco ed al 5° il punteggio recita 5-6. La posta in palio è alta e la Brissin Bon fatica ad entrare nel pitturato e si affida alle conclusioni pesanti di Polonara e Lavrinovic mentre per i tedeschi vanno a segno Brockman e Boone, contropiede reggano al 7° di Aradori per il 13-10 e time out per gli ospiti. Finale con reggiani che sbagliano 2 conclusioni pesanti mentre il Riesen non riesce a concludere prima del suono della sirena, finale 15-10.

2° Quarto

Gioco molto spezzettato in quanto i tedeschi sporcano tutte le linee di passaggio dei reggiani e dopo 3 minuti si registrano solo 1 canestro per la Grissin Bon con Silins e 3 liberi ( Trice e Brockman ) per gli ospiti 17-13. Reggio prova ad uscire dalla ragnatela difensiva costruita dai tedeschi affidandosi alle conclusioni dall’arco con Della Valle ma soffre troppo a rimbalzo dove Brockman la fa da padrone (24-22 al 7°). Il pareggio arriva con altri 2 liberi di Brockman e Menetti chiama il suo primo time out. La reazione biancorossa è affidta a Lavrinovic che con 2 canestri fotocopia allunga ma il Riesen grazie ad Huff ed alla tripla di Shakur trova il vantaggio a 15” dalla fine ( 28-29 ) con Reggio che non trova la via del canestro nei secondi finali.

3° Quarto

La partenza del quarto è a suon di triple , Kaukenas da una parte e O’Neale e Cotton dall’altra, (31-35), antisportivo a Loesing e Aradori e Kaukenas trovano il pari a quota 37 ma subito vanificato dalla tripla di Huff. Reggio grazie a De Nicolao trova la tripla del vantaggio ma Boone trova una palla dalla spazzatura e pareggia subito. Finale con i tedeschi che trovano co Trice e Shakur il vantaggio ( 44-47) , Della valle e Aradori sono precisi dalla lunetta ma sulla sirena è O’Neale a fissare il risultato sul ( 48-49 ).

4° Quarto

Ultimo quarto con Reggio che parte subito forte e con 5-2 di parziale nel primo minuto ribalta il risultato a suo favore ( 53-51 ), anche se si perde Cotton per il pareggio. Ogni palla ora è una battaglia senza esclusioni di colpi dove la terna arbitrale lascia correre troppo, Lavrinovic con 7-0 personale porta Reggio al 62-56 al 5° minuto. Della Valle prova l’allungo con una tripla in transizione ma viene subito pareggiato da quella di Cotton ( 66-61 ) all’8°. Finale con il Riesen che trova il pareggio con la tripla di Huff , Kaukenas fa 1 su 2 mentre Trice non sbaglia dalla linea della carità ed a 3” porta in vantaggio i tedeschi, rimessa con palla a Kaukenas che dall’angolo la mette per la vittoria ( 69-68 ) che potrebbe valere la qualificazione.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – MHP RIESEN LUDWIGSBURG 15-10,28-29,48-49.69-68

Grissin Bon : Aradori 12, Polonara 9 ,Lavrinovic 14,Della Valle 13,De Nicolao 3,Pechacek ,Strautins ,Veremeenko 1, Kaukenas 15 ,Silins 2 ,Gentile . Allenatore Menetti

Riesen : Borches, Huff 11 ,Armbrust, Trice 7,McNaughton ,O’Neale 9,Waleskowsky ,Boone 5 ,Shakur 12 ,Cotton 12 ,Loesing 2 ,Brockman 10. Allenatore Patrick

Arbitri : Perez (SPA),geller (BEL),Ciulin (ROM)

Fotogallery a cura di Roberto Pistilli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy