EUROCUP: Maurizio Buscaglia è l’Allenatore dell’Anno

EUROCUP: Maurizio Buscaglia è l’Allenatore dell’Anno

Maurizio Buscaglia ottiene il prestigioso riconoscimento al termine di una stagione europea che ha visto Trento emergere come una delle realtà più interessanti dell’intero panorama europeo.

La finale di Eurocup sfuggita per soli 2 punti nel doppio confronto in semifinale contro Strasburgo non può cancellare il grande percorso compiuto dalla Dolomiti Energia Trento nella competizione. Il riconoscimento alla squadra, alla prima partecipazione assoluta in Europa, è manifestato dalla scelta di Maurizio Buscaglia come Allenatore dell’Anno: il record complessivo di 15 vittorie e 7 sconfitte parla comunque di una grande stagione.

Trento è partita per fare un’annata tranquilla in Europa, e si è trovata subito inserita tra le migliori 4 di Eurocup: grande è stato il lavoro dello stesso Buscaglia, che ha condotto la squadra al secondo posto, alle spalle di Bilbao e con il record di 7 vittorie e 3 sconfitte, nel primo gruppo. Nelle Last 32 è arrivata la vittoria del gruppo (4 vittorie e 2 sconfitte), prima di superare nell’ordine CAI Saragozza ed Olimpia Milano agli ottavi e ai quarti. Il percorso europeo si è interrotto in semifinale, comunque un grande risultato per un roster che all’inizio del torneo non era indicato tra i favoriti alla conquista del titolo europeo.

La valorizzazione di giocatori come Pascolo, Baldi Rossi e Forray, oltre alla scelta di americani talentuosi ma funzionali al progetto aumentano i meriti dell’allenatore, pronto a concludere al meglio la stagione che ha proiettato Trento nella mappa europea: il prestigioso riconoscimento conseguito sarà sicuramente uno stimolo ulteriore per Buscaglia per continuare il lavoro iniziato e portato avanti già da diverse stagioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy