EUROCUP: Reggio Emilia vince a Le Mans e si qualifica per le Last 32

EUROCUP: Reggio Emilia vince a Le Mans e si qualifica per le Last 32

Commenta per primo!

Ottima vittoria della Grissin Bon che sbanca con autorità il campo di Le Mans e si qualifica con una giornata di anticipo alle Last 32. Gara sempre in mano agli uomini di Menetti che hanno sempre condotto, nei primi 2 quarti con uno scarto fino a 7 punti, ma nella ripresa una volta data la spallata decisiva ha controllato le ultime sfuriate transalpine. 5 uomini in doppia cifra con Lavrinovic che chiude con 20 punti e Kaukenas con 15, per i padroni di casa i soli McKee ( 24 ) e Gelabale ( 16 ) sono stati gli unici a disputare una gara all’altezza.

Starting five :

Le Mans : McKee, Dozier, Yarou, Yarou, Amagou

Grissin Bon : De Nicolao, Aradori, Polonara, Kaukenas, Veremeenko

1° Quarto

Partenza un po contratta della gara con le polveri un bagnate per entrambe le squadre, Konate sblocca il risultato ma Reggio trova un 5-0 con Polonara e Aradori, reazione francese con Dozier che trova 4 punti consecutivi (6-5) al 3°. Si alza il ritmo e Kaukenas da una parte e McKee dall’altra per il 13 pari al 4° di gioco, il play americano è caldo e trova la tripla del vantaggio sul 16-15 ma Lavrinovic con il suo tiro dal post basso riporta avanti Reggio al 7° (16-17 ). Finale con Gelabale che trova il -1 ma la solita tripla di Della Valle e il sottomano di Kaukenas fissano il risultato sul 18-24.

2° Quarto

Primi 3 minuti di gioco dove si registrano solo 2 canestri ( Dozier e Silins ), Reggio fa fatica ad entrare nel pitturato e tocca ad Aradori colpire dalla lunga distanza ( 22-29 al 4°di gioco). Veremeenko si fa sentire sotto ribalzo sia in difesa che in attacco, recupera un bella palla e poi trasforma il +7 reggiano (24-31) e time out per Kunter. I francesi escono bene e con Gelabale e Cornelie si riportano a 2 possessi ( 29-33 ) e minuto per Menetti, si cerca Lavrinovic che mette gli ultimi 5 punti finali e Reggio chiude avanti di 7 lunghezze ( 31-38 ).

3° Quarto

Partenza lanciata di quarto per Reggio che con un ottimo Polonara, 4 punti per lui, ed un assist per Veremeenko trovano il +11 al 3° minuto ( 33-44 ), reazione francese con Gelabale e McKee, ma Della Valle, tripla e Aradori con 5 punti trovano il 37-52 ( 5° minuto ) e subito time out per i grigiorossi di casa. McKee sembra l’unico per Le Mans a tenere in scia i suoi con 5 punti in fila ( 42-53 ), Reggio risponde per le rime con Veremeenko e Lavrinovic e tiene a-11 i transalpini che segnano solo con Gelabale dalla linea della carità, finale 48-59.

4° Quarto

Ultimo quarto con Reggio che mantiene sempre un discreto vantaggio rispondendo colpo su colpo con tutti i suoi giocatori mentre per Le Mans è solo McKee e Gelabale, a metà quarto il risultato è 60-75 per Reggio. Lofton prova a rimettere in gara i suoi con 5 punti consecutivi, grazie anche a 2 palle perse in attacco per Reggio, ( 67-78 ) al 7° e Menetti chiama time out. Reggio esce benissimo e mette in 7-0 firmato Lavrinovic, Kaukenas e Della Valle che praticamente chiude di fatti l’incontro e gli permette di vincere a Le Mans e di conquistarsi le Last 32, finale 71-87.

Grissin Bon : Aradori 13 ,Polonara 10,Lavrinovic 20,Della Valle 9,De Nicolao 2,Pechacek ,Strautins, Veremeenko 14, Kaukenas 15,Silins 4 ,Mitt . Allenatore Menetti

Le Mans: McKee 24 ,Dozier 10 ,Bengabert ,Lofton 9, Konate 4 ,Pitard ,Cornelie 2 ,Yarou 6 , Gelabale 16 ,Amagou ,Jeanne, Fall . Allenatore Kunter

Arbitri : Maricic (SRB),Fritz (GER),Radojkovic (CRO)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy