EUROCUP: Show di Pascolo e Baldi Rossi, Trento passa ad Oldenburg

EUROCUP: Show di Pascolo e Baldi Rossi, Trento passa ad Oldenburg

EWE BASKETS OLDENBURG – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 80 – 93 (19-20, 16-22, 15-26, 30-25)

La Dolomiti Energia Trento cogli un successo molto importante in Germania, fondamentale in ottica passaggio del turno. La squadra di Buscaglia, salvo pochi momenti nel corso della gara, rimane sempre avanti nel punteggio e nel secondo tempo prende il largo, mantenendo il controllo del match. L’MVP della partita è Davide Pascolo, autore di 17 punti e 26 di valutazione.

Trento inizia forte con le iniziative di Wright e Pascolo, mentre dall’altraparte Kramer è grande protagonista: gli ospiti provano fin da subito a imporre il loro ritmo e doppiano gli avversari sul 18-9 dopo 6 minuti, costringendo i tedeschi ad un time-out per interrompere il gioco. E’ ancora Kramer a guidare la rimonta dei suoi, mentre l’attacco di Trento trova qualche difficoltà in più: al termine della prima frazione il punteggio dice 20-19 per la squadra trentina. In apertura di secondo periodo entrambe le squadre trovano il canestro con continuità e la gara rimane in perfetto equilibrio: grazie alle iniziative di Flaccadori e Baldi Rossi Trento provare a creare un primo break, con il canestro di Poeta che vale il +5 a poco più di 4 minuti dall’intervallo lungo. Un grande Davide Pascolo, autore già di 9 punti e con 6 falli subiti, permette ai suoi di allungare ulteriormente il divario: Oldenburg rimane a contatto grazie ad un paio di iniziative di Qvale ma l’inerzia in questo momento è tutta a favore di Trento. Un fantastico alley-oop capitalizzato da Wright vale il nuovo +9 per gli ospiti: il secondo quarto termina con il punteggio di 42-35 per la squadra di Buscaglia, capace di trovare una serie di soluzioni ottime in attacco e di alzare l’intensità difensiva in questa frazione.

La tripla di Forray apre il terzo periodo di gioco: sono due canestri in fila di Sanders a fissare poi il punteggio sul +16 ospite, con Oldenburg che ha grandi difficoltà offensive e non riesce ad arginare il talento della squadra di Buscaglia. Gli americani di Trento continuano a segnare con facilità: a metà frazione il punteggio è 57-39 per gli ospiti. Oldenburg prova a rientrare a contatto, ma il divario tra le due squadre rimane pressochè invariato grazie alla grande prova fin qui offerta dai giocatori di Buscaglia, che chiama time-out dopo il canestro del -13 di Duggins, vedendo un momento di minima difficoltà. Un canestro da 3 di Lockett chiude la terza frazione sul parziale di 68-50 per Trento, in controllo della gara. L’ultimo periodo vede Baldi Rossi grande protagonista nell’attacco trentino, con una serie di canestri che portano il margine della sua squadra a 19 punti, provocando il time-out casalingo: a metà frazione la squadra ospite può gestire ancora 16 punti di vantaggio, rimanendo in totale controllo della partita, con Oldenburg che non sembra avere la forza per tornare a contatto. Gli ultimi minuti sono di garbage time ed entrambi gli allenatori possono gestire le energie dei loro migliori giocatori, dando spazio anche a chi solitamente gioca meno: a 1 minuto dalla fine i tedeschi tornano a -11 e il loro coach chiama time-out, anche se le speranze di rimonta sono minime. I punti di Lofberg chiudono la gara con la vittoria di Trento: il punteggio finale è 93-80. Per Trento, molto bene Pascolo (17), Baldi Rossi (15+11 rimbalzi) e Wright (14). Per Oldenburg i migliori sono Qvale (22) e Kramer (13).

TABELLINI:

EWE BASKETS OLDENBURG: Kramer Chris 13, Machado 11, Wimberg n.e., Kramer Dennis 2, Smeulders 4, Prepelic 3, Lockhart 2, Paulding 2, Aleksandrov 6, Schwethelm 5, Qvale 22, Duggins 10

DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Poeta 2, Sanders 9, Pascolo 17, Baldi Rossi 15+11 rimbalzi, Forray 9, Lofberg 9, Flaccadori 2, Sutton 9, Lockett 7, Lechtaler, Wright 14

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy