EUROCUP: Trento vince su Bonn e resta primo nel girone A. Tedeschi eliminati

EUROCUP: Trento vince su Bonn e resta primo nel girone A. Tedeschi eliminati

Commenta per primo!

Dolomiti Energia Trento 98 – 96 (OT) Telekom Baskets Bonn (24-14; 42-42; 65-71; 87-87)

Trento già qualificata alle Last 32 e in campo nelle ultime due gare per onorare il girone e provare a conquistare il primo posto. Bonn costretto a vincere per rimanere attaccato al treno qualificazione. Per i tedeschi la sconfitta significa eliminazione.

Starting Five

Trento: Pascolo; Forray; Sutton; Lockett; Wright

Bonn: McKinney; Lawrence; Klimavicius; Koch; White

Cronaca: La partita inizia bene per Trento che va subito sul 4-0, ma subisce un parziale identico da Bonn che riporta in parità il match. Le squadre non trovano facilmente il canestro nella prima parte di gara ed è solo la schiacciata a Lockett in contropiede a muovere il gioco. Il Bonn mostra grandi problemi offensivi e Sutton coadiuvato da Baldi Rossi riescono a spedire sul +10 la squadra trentina a tre minuti dalla fine del primo quarto. I tedeschi muovono la retina con Chylinski e McKinney ma la bomba di Sanders rispedisce lontano gli avversari. Primo quarto in archivio sul 24-14 per i padroni di casa. In apertura di secondo quarto il Bonn prova a rientrare con due bombe dall’arco per il -4 che costringe Trento a chiamare subito timeout. Baldi Rossi mette la tripla che ridà fiducia ai suoi, Flaccadori e Lofberg completano il parziale e la squadra trentina si ritrova avanti di 11 sul 35-24. La partita va a ritmi alternati e dopo il break di Trento è il turno di Bonn che mette dentro con White e Clarke i canestri del -4 a due minuti e mezzo dalla fine del primo tempo. La rimonta dei tedeschi si compie con la tripla di Clarke che addirittura porta avanti gli ospiti e solo un canestro di Pascolo allo scadere permette a Trento di chiudere i primi due quarti in parità a quota 42.

Al rientro dagli spogliatoi è Julian Wright a guidare l’attacco trentino ma Clarke dall’altra parte è on fire, non sbaglia mai dall’arco e riesce a dare un buon vantaggio ai suoi, portando Bonn avanti di 4. Sutton muove la retina, l’attacco di Trento non è da meno ma Clarke in due azioni realizza altre due triple (7/7 dall’arco fino a questo momento) e porta gli ospiti sul 65-71 alla chiusura del terzo quarto. L’ultimo periodo del match si apre con uno splendido Lockett che da solo piazza un parziale di 7-0 e dà il sorpasso alla squadra italiana. Ma Trento va a corrente alternata e Mckinney sfrutta il momento buio per riportare avanti i suoi fino al 72-79 a quattro minuti dal termine. Nei due minuti successivi Bonn si annulla in attacco e le triple di Forray e Sanders riaprono il match per Trento, adesso sotto di 2 punti. I tedeschi chiamano timeout ma la strigliata di coach Fischer sembra non servire quando i suoi perdono palla a metà campo e Wright si lancia in campo aperto per il canestro del pareggio a quota 80. Bonn sembra non averne più e con Pascolo la squadra di Buscaglia si porta a +4, ma Trento si addormenta e la tripla di McKinney a tre secondi dalla fine pareggia la gara sull’87-87 e porta la gara all’overtime.

Il supplementare inizia bene per Trento che si porta avanti di 5 grazie al parziale realizzato da Pascolo e Wright che costringe Bonn al timeout. La strigliata di Fischer stavolta serve ai tedeschi che con McKinney e il solito Clarke si riportano sotto di 1 punto a due minuti dalla fine. Bonn riesce addirittura a passare in vantaggio 95-96 con il canestro di Aar0n White ma Trento dalla lunetta e quasi perfetto e con l’1 su 2 di Sutton trova il pari a quota 96. Bonn sbaglia in attacco e a 13 secondi dalla fine commette fallo su Sanders che è un cecchino ai liberi e porta avanti i suoi sul 98-96. Clarke sbaglia il tiro decisivo e Trento riesce a far propria la vittoria dopo 45 minuti molto intensi di soli 2 punti. La squadra di Buscaglia resta prima in classifica in coabitazione con il Bilbao mentre Bonn saluta la competizione europea con un turno d’anticipo.

TABELLINO

Trento: Sutton 19; Sanders 14; Pascolo 11; Lockett 11; Baldi Rossi 10; Wright 10; Flaccadori 9; Forray 6; Lofberg 4; Lechthaler 4

Bonn: McKinney 29; Clarke 23; White 11; Lawrence 9; Kilmavicius 7; Chylinski 5; Beverly 4; Mangold 3; Madrich 3; Koch 2

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy