Euroleague, designati gli arbitri per le Final Four di Londra: ci sono Cerebuch e Lamonica

Euroleague, designati gli arbitri per le Final Four di Londra: ci sono Cerebuch e Lamonica

Commenta per primo!

Poche ore fa è stata pubblicata la lista degli arbitri designati per le Final Four di Eurolega. L’evento, che si svolgerà da venerdì 10 a domenica 12 maggio 2013, avrà ancora una volta una traccia italiana. E ancora una volta, Luigi Lamonica ci sarà. Insieme a Guerrino Cerebuch, arbitro triestino insieme col quale ha già condiviso le importanti esperienze ai Campionati Mondiali 2010 in Turchia (dove Lamonica arbitrò la Finale) e alle Olimpiadi di Londra 2012. Lamonica e Cerebuch rappresenteranno la scuola arbitrale italiana anche il prossimo settembre, all’Europeo 2013 in Slovenia.

Una scuola, quella tricolore, che si conferma la migliore d’Europa, visto che solo l’Italia ha espresso 2 arbitri fra gli 8 selezionati – provenienti da 7 paesi – di cui 6 con esperienza pregressa di Final Four.

Questo l’elenco completo degli 8 arbitri, in ordine alfabetico.

Ilija Belosevic, Serbia.

Matej Boltauzer, Slovenia.

Guerrino Cerebuch, Italia.

Elias Koromilas, Grecia.

Luigi Lamonica, Italia.

Olegs Latisevs, Lettonia.

Robert Lottermoser, Germania.

Boris Ryzhyk, Ucraina.

Belosevic è alla sua 6^ Final Four, mentre Lamonica è alla sua 5^ esperienza. 3^ Final Four per Boltauzer, Latisevs, Lottermoser and Ryzhyk.

Fra gli 8 designati, Belosevic e Lamonica hanno diretto già 3 Finali. Il serbo ha arbitrato quelle del 2004. 2006 e 2008, mentre l’italiano ha diretto quelle del 2007, 2011 e 2012.

Lamonica e Lottermoser – con lo spagnolo Juan Carlos Mitjana – hanno composto la terna che ha diretto la Finale di Eurolega 2011 a Barcellona, mentre Lamonica e Belosevic – con il croato Sreten Radovic – hanno composto la terna che ha diretto la Finale dei Campionato Europei 2011 in Lituania.

Fra gli 8 designati, inoltre, ci sono 3 arbitri (Lamonica, Belosevic e Lottermoser) che hanno diretto semifinali alle Olimpiadi di Londra 2012.

Oltre però alle designazioni di Lamonica e Cerebuch per Final Four e Campionati Europei, sono da sottolineare le designazioni di Tolga Sahin nella terna che ha diretto la Finale di Eurocup e di Saverio Lanzarini nella terna che ha diretto la Finale di Eurochallenge Cup. 

Dunque un’altra grande soddisfazione per la scuola arbitrale italiana, che anche per il 2013 ha occupato un posto predominante sulla scena europea.

Del resto, al nome di Lamonica fa riferimento una carriera scintillante: inizia ad arbitrare all’età di 13 anni, consigliato dal padre, vive nella tradizione di figure quali Pasquale Zeppillo, Alessandro Teofili, Miguel Betancor, Romualdas Brazauskas. Arbitra la sua prima partita nelle serie minori nel 1979, a 14 anni, nel 1993 è tra i professionisti, ma non ci vuole molto tempo per approdare alla direzione della prima Finale Scudetto, nel 1996, a 31 anni. In pochi mesi diventa arbirtro internazionale, e nel 1997 la consacrazione, con la prima Finale di Coppa Italia, e la sua prima Finale internazionale.

A tutto settembre 2012, ha arbitrato oltre 580 gare in Serie A e oltre 450 gare in competizioni di rilevanza internazionale. 

A tutto febbraio 2013, in Italia, fra le gare più importanti, ha arbitrato:
– 16 Finali Scudetto;
– 7 Finali di Coppa Italia.

A tutto agosto 2012, nel Mondo, fra le gare più importanti, ha arbitrato:

– 2002, Bologna, Semifinale Eurolega, Panathinaikos Atene-Maccabi Tel Aviv;

– 2003, Stoccolma, Finale Campionati Europei, Lituania-Spagna;

– 2004, Kazan, Finale Europa League, Unics Kazan-Maroussi;

– 2005, Istanbul, Finale Europa League, Dinamo San Pietroburgo-BC Kiev;

– 2005, Belgrado, Finale Campionati Europei, Grecia-Germania;

– 2006, Kiev, Finale Eurocup, Joventut Badalona-BC Khimki;

– 2007, Atene, Finale Eurolega, Panathinaikos Atene-CSKA Mosca;

– 2007, Madrid, Semifinale Campionati Europei, Russia-Lituania;

– 2008, Pechino, Semifinale Olimpiadi, USA-Argentina;

– 2009, Portorico, Semifinale Campionati Americani, Portorico-Argentina;

– 2010, Vitoria, Finale Eurocup, Valencia-Alba Berlino;

– 2010, Istanbul, Finale Campionati Mondiali, USA-Turchia;

– 2011, Barcellona, Finale Eurolega, Panathinaikos Atene-Maccabi Tel Aviv;

– 2011, Kaunas, Finale Campionati Europei, Spagna-Francia;

– 2012, Istabul, Finale Eurolega, Olympiacos Pireo-CSKA Mosca;

– 2012, Lubiana, Finale Campionati Europei Under 20, Lituania-Francia;

– 2012, Londra, Semifinali Olimpiadi, Spagna-Russia.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy