EuroLega, 11° giornata – Si ferma il Pana, il Maccabi vince ancora

EuroLega, 11° giornata – Si ferma il Pana, il Maccabi vince ancora

Il resoconto di questo giovedì di EuroLega.

Si sono concluse le cinque partite in programma per questo giovedì di EuroLega. La notizia clamorosa di giornata arriva dalla Lituania dove lo Zalgiris ha fermato il Panathinaikos che si ferma dopo ben cinque vittorie consecutive. Chi non si ferma è invece il Maccabi Tel Aviv che ha vinto di tre punti contro il Valencia e continua a occupare una posizione di classifica degna del storia non troppo recente di questo club. Andiamo a vedere insieme in maniera più dettagliata come sono andate le partite di quest’oggi.

ZALGIRIS KAUNAS 80-74 PANATHINAIKOS (10-20; 31-33; 64-47)

Sono stati i quarti centrali a risultare decisivi nella partita tra Zalgiris e Panathinaikos: infatti, i greci avevano approcciato bene alla partita chiudendo la prima frazione di gioco con ben dieci punti di vantaggio, ma la rimonta lituana è arrivata impietosa e si è prolungata fino a dare ai padroni di casa un vantaggio che neanche il buon quarto finale degli uomini di coach Pascual ha potuto colmare. Nell’analizzare i numeri dei singoli non si può non menzionare la doppia doppia di Pangos con 12 pt e 11 rimbalzi, i 17 pt di Jankunas e la doppia doppia sfiorata da Ulanovas con 8 pt e 11 rimbalzi.

BAMBERG 76-92 CSKA MOSCA (20-22; 39-42; 59-70)

Il CSKA porta a casa la sua nona vittoria di questa EuroLega con una partita in cui ha visto crescere il suo vantaggio quarto dopo quarto fino ad arrivare al +16 finale. Il Bamberg ha provato a lungo a restare attaccato alla partita ma De Colo e compagni hanno gestito la partita alla grande e hanno portato in porto la partita senza troppi patemi. Dal punto di vista dei singoli segnaliamo i 20 pt di De Colo e, dall’altra parte, il 16 di Rubit. Per il nostro Daniel Hackett 8 pt e 5 assist in 23′ di impiego.

MACCABI TEL AVIV 94-91 VALENCIA (25-21; 46-46; 69-65)

Seconda vittoria consecutiva per il Maccabi Tel Aviv che, dopo lo Zalgiris, ferma anche il Valencia davanti al proprio pubblico e si ritrova nel terzetto che occupa la quarta posizione in classifica. Anche qui è risultato decisivo il secondo tempi dopo due quarti di apertura terminati in assoluta parità. Gli israeliani hanno trovato due ottime prestazioni offensive da Thomas e Jackson autori rispettivamente di 21 e 20 pt. Nel Valencia ottima prova dell’ex Siena Green con 24 pt messi a referto.

BASKONIA 88-82 UNICAJA MALAGA (27-12; 41-36; 59-56)

Il derby spagnolo di giornata va al Baskonia che, davanti al suo pubblico, batte Malaga e si porta a ridosso dellazona playoff. Ancora una sconfitta per Malaga che paga tanto i quindi punti di ritardo rispetto agli avversari accumulati nel primo quarto di gioco, ritardo che ha costretto i ragazzi di coach Plaza a una rincorsa non riuscita. Da segnalare i 24 pt di Timma e i 25 di Waczynski.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy