EuroLega, 24° giornata – Derby spettacolare ad Atene, Fenerbahce vincente a Madrid

EuroLega, 24° giornata – Derby spettacolare ad Atene, Fenerbahce vincente a Madrid

Il resoconto del ventiquattresimo turno della regular season di EuroLega.

di Emanuele Terracciano

È stato un turno di EuroLega molto interessante con tante sfide interessanti. Si è iniziato ieri con lo scontro tra Maccabi Tel Aviv e CSKA, scontro vinto largamente dalla corazzata russa, e si è continuato questa sera con uno scoppiettante derby di Atene e la sfida tra Real Madrid e Fenerbahce. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ci ha offerto il ventiquattresimo turno di EuroLega.

ZALGIRIS KAUNAS 90-74 BARCELLONA (19-15; 44-34; 70-50)

Lo Zalgiris Kaunas ha inanellato con relativa facilità la seconda vittoria consecutiva e continua a sognare un posto d’onore ai playoff di EuroLega. Il Barcellona ha perso in maniera netta l’ennesima partita continuando il suo percorso disastroso in questa stagione regolare che, a questo punto, i catalani sperano finisca quanto prima per poter iniziare a programmare la prossima stagione. Il vantaggio dei lituani è andato allargandosi per i primi trenta minuti di gioco, rendendo inutile il timido tentativo di rientro del Barca nel quarto finale.

VALENCIA 86-70 BAMBERG (28-11; 37-34; 60-54)

Il Valencia batte in casa il Bamberg in casa al termine di una partita svoltasi sulle montagne russe: infatti, dopo una partenza shock da parte dei padroni di casa, il Bamberg ha realizzato un parziale da 23-9 nel secondo quarto. Il terzo periodo scorre sui binari dell’equilibrio prima di un quarto conclusivo in cui il Valencia chiude l’incontro e porta a casa una vittoria casalinga che fa senz’altro piacere. Top scorer di serata Abalde con i suoi 18 pt.

MACCABI TEL AVIV 73-93 CSKA MOSCA (18-22; 36-52; 56-67)

Il Maccabi, che comunque continua a vedere da vicino l’accesso ai playoff, non ha potuto niente in contro la potenza devastante del CSKA Mosca che ha vinto di venti punti in terra israeliana. I russi provano a mettere in ghiaccio la partita, ma, dopo l’intervallo lungo, il Maccabi prova a giocarsi le sue carte per rientrare in gioco e fare l’impresa che però è mandata a monte da un discreto quarto conclusivo del CSKA che determina il risultato finale. Da segnalare la grande prestazione di De Colo fatta di 19 pt e un ottimo 3/4 da tre punti.

BASKONIA 87-77 KHIMKI MOSCA (18-26; 44-39; 69-52)

Se il CSKA è riuscito a portare a casa un netto successo su un campo difficile come quello del Maccabi, molto meno bene è andata all’altra compagine moscovita che è uscita a sorpresa sconfitta dalla trasferta spagnola contro il Baskonia. Sono stati i quarti centrali del match a determinare sostanzialmente la sconfitta del Khimki che, al di là dei 23 pt di Shved e i 21 di Gill, ha trovato ben poche soluzioni offensive per sperare di portare a casa il quarto successo consecutivo.

STELLA ROSSA 80-76 MALAGA (24-24; 40-37; 62-52)

Ci ha provato il Malga a tenere testa alla Stella Rossa sul proprio infuocato campo, ma non è bastato a portare a casa la terza vittoria consecutiva che avrebbe aiutato senz’altro a continuare a sognare i playoff. Dopo un primo quarto di grandissimo equilibrio, la Stella Rossa scappa nei quarti centrali e resiste all’assalto finale degli spagnoli che tornano a casa con una sconfitta. Top scorer di serata Rochestie con 21 pt e 3/4 dall’arco.

CLICCA QUI PER IL RECAP DI MILANO-EFES

CLICCA QUI PER IL RECAP DI PANATHINAIKOS-OLYMPIAKOS

CLICCA QUI PER IL RECAP DI REAL MADRID-FENERBAHCE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy