EuroLega, 5°giornata: il Barcellona continua a vincere, Maccabi in crisi

EuroLega, 5°giornata: il Barcellona continua a vincere, Maccabi in crisi

Gli spagnoli vincono la loro terza partita di fila in Eurolega, battendo un Maccabi sempre più disastroso

di Jonathan Shkurko

Il Barcellona vince facilmente la sfida fra due nobili d’Europa in un Palau Blaugrana completamente esaurito. Entrambe le squadre puntano a migliorare la deludente stagione passata, che le ha viste entrambe fuori dai playoff.

Il primo quarto è molto equilibrato. Il Maccabi corre ma sbaglia molto. In generale, però, le due compagini difendono meglio di quanto hanno fatto vedere finora in Eurolega. Kevin Pangos, arrivato in estate dopo una strepitosa stagione allo Zalgiris, illumina i Blaugrana. La squadra di coach Svetislav Pesic è più concentrata degli israeliani. Victor Claver e capitan Ante Tomic sono chirurgici. Il Barcellona chiude il quarto in crescendo sul 18-12.

Il Maccabi però rientra in partita nel secondo quarto. Alex Tyus, uno dei più positivi fra i suoi, lotta in attacco ed in difesa e porta i suoi a contatto con i padroni di casa. Johnny O’Bryant fa intravedere a sprazzi il suo talento, mentre Scottie Wilbekin rimane un corpo estraneo fra gli israeliani. La partita sale d’intensità e dall’altra parte Tomic continua a far male sotto canestro. Il primo tempo si chiude con il Barcellona avanti di un punto, 34-33.

Gli spagnoli rientrano dalla pausa molto più determinati e allungano subito con un parziale di 8-0. Pangos e Kyle Kuric infilano tre triple ed il Barca scappa a +11. Dall’altra parte la squadra di Neven Spahija litiga con il canestro e soffre tantissimo la difesa a tutto campo degli spagnoli. Claver segna da tutte le parti e due triple consecutive di Kuric portano il Barcellona a +19, chiudendo il quarto con un sontuoso 25-7 a favore dei padroni di casa.

L’ultimo quarto scorre via senza particolari acuti, gli israeliani continuano a sbagliare in entrambe le fasi, mentre coach Pesic concede minuti anche a Thomas Heurtel e Kevin Seraphin. Il Maccabi getta definitivamente la spugna ed il Barcellona vince la sua terza partita di fila in Eurolega 74-58. Per gli israeliani, alla quarta sconfitta in cinque partite, è già aria di crisi.

MVP BasketInside – Ante Tomic. 12 punti per il capitano croato del Barcellona, conditi da otto rimbalzi, di cui ben sette in attacco. Quando in forma, Tomic rimane un enigma per qualsiasi avversario. Mani educatissime e quoziente intellettivo cestistico al di sopra della media, il croato ha messo in ginocchio il Maccabi per tutta la partita.

BARCELLONA LASSA – MACCABI FOX TEL AVIV 74-58 (18-12, 16-21, 25-7, 15-18)

BARCELLONA: Seraphin 6, Pangos 7, Ribas, Singleton 9, Hanga 2, Blazic, Heurtel 6, Pustovyi, Oriola 5, Kuric 13, Klaver 14, Tomic 12.

MACCABI TEL AVIV: Ray 2, Wilbekin 2 O’Bryant 10, Caloiaro 11, Roll 7, Kane 7, Avdija, Tyus 9, Levi, Dibartolomeo 6, Cohen 4, Zoosman.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy