EuroLega: Baskonia eroico, Blazic stende il Real Madrid

EuroLega: Baskonia eroico, Blazic stende il Real Madrid

Senza Bargnani e Beaubois, i baschi infliggono al Real Madrid la prima sconfitta di questa EuroLega. 21 punti per lo sloveno, decisivo nel finale.

REAL MADRID  –  BASKONIA VITORIA GASTEIZ  (19-32, 24-22, 23-15, 21-22)

Arriva da Madrid la grande sorpresa di questa serata di Eurolega: il Baskonia di coach Sito Alonso – senza gli infortunati Bargnani e Beaubois – trionfa 87-91 e infligge la prima sconfitta stagionale al Real Madrid. Una partita bellissima, giocata su ritmi elevati e incerta fino all’ultimo secondo.

Dopo un primo quarto sciagurato – chiuso con gli ospiti avanti 19-32 – ed un secondo quarto poco migliore, la rimonta madrilena prende il via nella terza frazione: Doncic (25′ in campo per lui!) e Randolph limano lo svantaggio, che si assottiglia fino al -3 dell’ultima pausa (68-71). L’ultimo quarto sembra una pagina già scritta: 5 punti di Carroll consegnano il vantaggio ai padroni di casa (76-71), che allungano addirittura al +8 con la splendida combinazione tra Hunter e Randolph. Tutti a casa, verrebbe da dire. E invece no. Il Baskonia resta aggrappato al match con i rimbalzi di Voigtmann e i punti di Hanga e Blazic. Lo sloveno non sbaglia più nulla ed è glaciale nel siglare la tripla che, a 10” dalla fine, regala il +4 agli ospiti dopo una brutta palla persa da Llull. Game, set and match.

L’MVP del match è da spartire tra Blazic (21 pt) e Voigtmann (18 pt+11 rb), ma buone prestazioni sono arrivate anche da Hanga e Shengelia. Dall’altra parte, losing effort per Luka Doncic, probabilmente alla sua migliore partita in EuroLega con 15 punti, 4 rimbalzi e 4 assist. Segnamoci questo nome, ne sentiremo parlare a lungo.

REAL MADRID: Ayon 16, Doncic 15, Llull 13, Reyes, Carroll 11

BASKONIA VITORIA GASTEIZ: Blazic 21, Voigtmann 18, Shengelia 14

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy