EUROLEGA, Gir. A: Fenerbahce vincente e primo nel girone

EUROLEGA, Gir. A: Fenerbahce vincente e primo nel girone

Commenta per primo!
www.ligtv.com.tr

KHIMKI MOSCA 68-70 FENERBAHCE (26-24; 39-39; 49-50)

Alla fine è il Fenerbahce ad aggiudicarsi una partita che, pur essendo stata caratterizzata da un punteggio non eccessivamente alto, è stata equilibrata fino alla fine: infatti, il Khimki era in vantaggio a 15” dalla fine ed il Fenerbahce stava cestinando anche l’ultima possibilità prima che Udoh subisse fallo e facesse 2/2 dalla lunetta, regalando, di fatto, la vittoria ai suoi. Fenrbahce chiude la regular season in testa al girone A mentre il Khimki deve attendere i risultati delle due partite di domani per sapere quale sarà la posizione con la quale accederà alle Top 16.

LA CRONACA – È Bobby Dixon ad aprire le marcature, ma è il Khimki a prendere vantaggio grazie ad un Rice in grande spolvero. Il vantaggio dei padroni di casa, fatta eccezione per il 5-2  iniziale, non supera mai i due punti poiché il Fenerbahce risponde colpo su colpo. Dopo un timeout, due triple di Shved danno ai moscoviti sei punti di vantaggio, ma i turchi, con Datome e Kalinic, realizzano in un amen un 7-0 di parziale che li riporta aventi nel punteggio per 18-17. Nel finale di quarto il Khimki si riporta avanti e prova a scappare, ma la tripla di Vesely sulla sirena riporta gli ospiti a -2 sul 26-24 di fine prima frazione di gioco.

Il tentativo di fuga del Khimki riprende ad inizio secondo quarto con un 4-0 di parziale che viene interrotto dalla schiacciata di Udoh. In questa fase di partita i ritmi sono alti e si assiste a qualche errore di troppo, ciò favorisce il Khimki che mantiene un certo margine sull’avversaria. I russi vanno più volte vicini alla doppia cifra di vantaggio, ma una certa imprecisione dalla lunetta permette alla squadra avversaria di portarsi fino al -2 (39-37). Una schiacciata di Vesely a 7’’ dall’intervallo fissa il punteggio sul 39-39 di fine secondo quarto.

L’avvio di terzo quarto è caratterizzato da grande equilibrio con un botta e risposta tra le due formazioni che si protrae per qualche minuto, finché il Fenerbahce non riesce a portarsi a +4 (47-43) ed ha anche varie occasioni di allungare ulteriormente, occasioni che, non venendo sfruttate, consentono al Khimki di rientrare. Alla fine del terzo quarto il Fenerbahce conduce per 50-49.

Anche in avvio di quarto periodo si continua a segnare molto poco, ma il Khimki riesce ugualmente a raggiungere e superare il Fenerbahce portandosi a +4 (56-52). Shved mette a segno due triple intervallate da quella di Bogdanovic e la partita sale di tono, la difesa dei russi si fa più intensa e il contropiede di Honeycutt vale il +5 al Khimki sul 66-61. Dopo il timeout voluto dalla panchina turca, il Fenerbahce va a segno con due triple e sorpassa il Khimki, ma Dragic non ci sta e realizza il canestro dell’ennesimo sorpasso a poco più di un minuto dalla fine. La tensione gioca brutti scherzi ad entrambe le squadre nell’ultimo minuto. Udoh viene servito fortunosamente in area e subisce fallo e fa 2/2 dalla lunetta a 4’’ dalla sirena finale. Alla fine vince il Fenerbahce per 70-68.

 

KHIMKI MOSCA: Rice 19, Shved 16, Dragic 13

FENERBAHCE: Vesely 19, Dixon 16, Bogdanovic 13, Datome 4 pt + 3 rimbalzi + 3 assist

CLASSIFICA

Fenerbahce 8-2

Khimki 5-5

Real Madrid 4-5*

Bayern Monaco 4-5*

Stella Rossa 4-5*

Strasburgo 3-6*

*una partita in meno

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy