EUROLEGA, GIR. A: Real Madrid, “remuntada” compiuta! Strasburgo chiude ultima

EUROLEGA, GIR. A: Real Madrid, “remuntada” compiuta! Strasburgo chiude ultima

Commenta per primo!
Foto: www.realmadrid.com

REAL MADRID 97 – 65  STRASBOURG  (29-15, 23-22, 23-13, 27-15)

Il Real Madrid supera in scioltezza l’ostacolo Strasburgo e vola alle Top16 di Eurolega. Finisce così l’incubo di una prematura eliminazione per i campioni in carica, ipotesi più che probabile tre giornate fa quando il record degli spagnoli recitava uno sconsolante 2-5. Ora il piazzamento dei Blancos nel girone A – importante per la definizione dei prossimi gironi di Top16 – dipenderà dal risultato della sfida tra Bayern Monaco e Stella Rossa in programma domani sera. Una vittoria dei bavaresi regalerebbe a Llull e compagni il secondo posto nel girone, mentre un successo serbo significherebbe quarto posto. Aldilà di quello che sarà poi il piazzamento finale, c’è comunque da segnalare la forte crescita fatta registrare dalla squadra di coach Laso nelle ultime settimane, crescita che parte da una ritrovata fase difensiva: nelle ultime tre gare contro Fenerbahce, Bayern e Strasburgo, la difesa ha concesso 68 punti di media all’avversario, contro gli 85 di media delle prime 7 gare.

Niente da fare quindi per lo Strasburgo: agli uomini di coach Collet serviva una vittoria per proseguire nell’avventura europea, ma il Real Madrid visto in capo questa sera era ben altra squadra rispetto a quella uscita con le ossa rotte dalla sfida d’andata. Top scorer per i padroni di casa un finalmente convincente Jeffrey Taylor (16 pt, 7/8 da 2), ma buone prove sono giunte anche da Rodriguez (14 pt + 6 as) e Reyes (12 pt +7 rb), protagonisti dello strappo che ha di fatto chiuso il match. Inutili i 17 punti di Beaubois e la quasi doppia doppia (10 pt + 9 rb) di un volitivo Golubovic.

I primi due punti arrivano dagli ospiti grazie ad un alley-oop di Fofana. I Blancos non trovano il canestro nei primi 3′, poi Rodriguez si fa perdonare due palle perse con altrettante triple che valgono l’8-4. Reyes e Ayon si cercano e si trovano, Llull si iscrive al match con assist e tripla che valgono già la doppia cifra di vantaggio (17-6). Collet prova a fermare l’emorragia mandando in campo Golubovic: il lungo serbo ha un buon impatto sul match, ma il buzzer di Thompkins condanna i francesi ad un pesante 29-15 dopo soli 10′.

Il Real inizia forte anche il secondo quarto con Taylor (33-15): Laso manda in capo il giovanissimo Doncic – subito a segno – mentre gli ospiti faticano sempre più a trovare soluzioni offensive. Dopo 13′ il tabellone mostra un impietoso 40-18. Quando i francesi, finalmente, trovano un paio di centri dall’arco, il gap rientra (44-28) e Laso è costretto al primo timeout. Il Real fatica in questa fase, merito soprattutto della difesa a zona schierata da Collet, e gli ospiti risalgono fino al -12 con Golubovic (49-37). Una tripla di Thompkins fissa il risultato sul 52-37 a metà gara.

Si rivede sul parquet Reyes e il risultato non tarda ad arrivare: il Capitàn sigla 6 punti in 2′, propiziando l’allungo del 60-41. Lo Strasburgo incassa il colpo, non riuscendo a replicare quanto di buono visto nel secondo quarto: Reyes e Rodriguez deliziano gli spettatori del Palacio con giocate d’alta scuola e i francesi sprofondano rapidamente verso il 75-50 con cui si va all’ultima pausa.

Con il risultato ormai in cassaforte, l’ultimo quarto si trasforma in una lunga passerella per i protagonisti in maglia bianca, che colgono l’occasione per mettere a segno il nuovo record di assist di squadra della competizione (36). Al Palacio finisce 97-65 tra gli applausi di un pubblico decisamente soddisfatto da quanto visto sul parquet.

REAL MADRID: Ndour 4, Nocioni ne, Doncic 3, Maciulis 10, Reyes 12, Rodriguez 14, Ayon 4, Carroll 10, Llull 8, Thompkins 12, Hernangomez 4, Taylor 16.

STRASBOURG: Collins 3, Beabois 17, Lacombe, Leloup 5, Campbell 9, Fofana 4, Golubovic 10, Weems 3, Duport 7, Howard 7.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy