EUROLEGA, GIR. A: Strasburgo vincente contro un pessimo Fenerbahce

EUROLEGA, GIR. A: Strasburgo vincente contro un pessimo Fenerbahce

Inb.fr

STRASBURGO 91-70 FENERBAHCE (21-24; 49-41; 65-58)

Lo Strasburgo tra le mura amiche si è tolta una delle soddisfazioni più grandi della sua storia recente umiliando il Fenerbahce di coach Obradovic. Il Fenerbahce è sembrato davvero troppo brutto per essere vero: lento e macchinoso in attacco e troppo morbido in difesa, soprattutto in area dove i francesi non hanno mai incontrato eccessive difficoltà. La non bellissima prova dei turchi non può però sminuire la prestazione dello Strasburgo che ha messo in campo un’energia straordinaria unita a discrete percentuali dall’arco, soprattutto con Kyle Weems.

LA CRONACA – In avvio di partita i supporters dello Strasburgo hanno di che gioire poiché la propria squadra riesce a giocare alla pari del Fenerbahce e a trovare anche il +5 sul 12-7. I ragazzi di coach Obradovic riescono a rimontare e a prendere la testa del match grazie ai suoi singoli. Nonostante la buona seconda parte di quarto, il Fenerbahce non riesce a chiudere i primi dieci minuti con più di tre punti di vantaggio, infatti, il primo mini-parziale è di 24-21 in favore degli ospiti.
L’avvio di secondo quarto vede lo Strasburgo rientrare grazie a qualche attacco non eccezionale e ad una difesa che soffre troppo Travis che porta i francesi fino al -1 sul 27-26. Il canestro di Collins porta i padroni di casa al vantaggio sul 28-27 ma Bobby Dixon, con una tripla, rida il vantaggio al Fenerbahce. I turchi continuano a fare fatica a giocare di squadra ma con i propri singoli riesce a mantenere un minimo vantaggio che non supera mai i due possessi grazie ai punti di Campbell e Travis. L’area del Fenerbahce vede troppo spesso Romeo Travis, e non solo, dominare e così è lo Strasburgo a realizzare il break che cambia l’inerzia della partita e csì, sul 45-41, un infuriaro coach Obradovic decide di chiamare timeout. Al ritorno in campo, con 50’’ sul cronometro, l’energia dei francesi li porta a realizzare un 4-0 di parziale che fissa il punteggio all’intervallo sul 49-41.

L’avvio di secondo tempo vede il Fenerbahce alzare il ritmo difensivo ma non riesce a migliorare dal punto di vista offensivo e lo scarto tra le due compagini resta sostanzialmente invariato. Intorno alla metà del terzo quarto di gioco lo Strasburgo trova maggiore continuità e trova la doppia cifra di vantaggio sul 58-48. Dopo il timeout di Obradovic, sono le triple di Dixon e Bogdanovic a suonare la carica per i turchi che arrivano fino al -4 sul 60-56, spingendo coach Collet a parlare con i suoi dell’atteggiamento difensivo negli ultimi possessi. Dopo la sospensione, non si segna molto ma, grazie alla tripla di Weems sulla sirena di fine quarto, lo Strasburgo riesce a chiudere la terza frazione di gioco sul 65-58.
La tripla di Lacombe riporta i francesi a +10 sul 68-58 con il solo Gigi Datome a provare a far restare in partita i turchi. I francesi continuano a perforare con continuità la difesa turca e prolunga il parziale di inizio quarto periodo fino al 10-0 con Lacombe e Weems che portano lo Strasburgo fino al 75-58. In campo in questa fase finale di partita si vede una differenza di intensità e di energia enorme tra le due compagini e non è difficile per i ragazzi di coach Collet arrivare al +20 sull’81-61. Gli ultimi minuti sono puro garbage time che serve solamente a stabilire l’entità della disfatta turca e a far fare esperienza a due classe 98 come Omer e Ntilinka . Alla fine lo Strasburgo vince per 91-70.

MVP Basketinside: Kyle Weems (22 pt con 4/5 da tre)

STRASBURGO: Collins 12, Beaubois 14, Lacombe 7, Leloup 3, Campbell 6, Ntilinka 2, Travis 11, Fofana 4, Golubovic 10, Weems 22

FENERBAHCE: Hersek, Udoh 4, Mahmutoglu 6, Antic 11, Bogdanovic 12, Yurtseven 3, Sloukas 6, Ugurlu, Vesely 10, Kalinic 5, Dixon 9, Datome 4 (1 assist e 5 rimbalzi)

CLASSIFICA

Real Madrid 1-1

Khimky Mosca 1-1

Bayern Monaco 1-1

Strasburgo 1-1

Stella Rossa 1-1

Fenerbahce 1-1

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy