EUROLEGA, GIR. A: Successo transaplino per il Khimki. Shved e Honeycutt stendono Strasburgo

EUROLEGA, GIR. A: Successo transaplino per il Khimki. Shved e Honeycutt stendono Strasburgo

Foto: youtube.com

Il Khimki Mosca porta a casa una vittoria esterna a spese di Strasburgo  e resta saldamente al secondo posto nel girone A. Il KO costa ai francesi invece l’ultima piazza. Alla Rhenus Sports Arena finisce 78-69 per Koponen e compagni. Sugli scudi per i russi un mostruoso Tyler Honeycutt, autore di una prova totale in cui ha siglato 15 punti e catturato 19 rimbalzi e il russo Alexey Shved che ne ha messi a referto 23 dando un importantissimo contributo nei momenti chiave del match.

La gara, in sostanziale equilibrio per i primi 35 minuti – poco spettacolari ma molto intensi – ha subito un’accelerata grazie 5 punti filati di Shved che hanno bucato la zona ospite e portato all’allungo decisivo (66-74) a cui i transalpini non sono riusciti a replicare.  Il punto esclamativo della serata è arrivato dalle mani di Todorovic e Honeycutt, che nel primo tempo aveva tenuto a galla i suoi con tantissima sostanza.

TABELLINI:

Strasburgo: Collins 5, Beaubois 13, Lacombe 6, Leloup 2,  campbell 6, Golubovic, Weems 14, Duport 6, Howard 5

Khimki Mosca: Rice 12, Shved 23, Honeycutt 15, Todorovic 14, Monia 6, Koponen 6, Augustine 2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy