Eurolega, gir.B: il Real distrugge lo Zalgiris, prima gioia per Strasburgo

Eurolega, gir.B: il Real distrugge lo Zalgiris, prima gioia per Strasburgo

www.allomatch.com

Dopo 8 anni, lo Strasburgo torna a vincere una partita in Eurolega battendo il Brose Basket Bamberg col punteggio di 83-72. Così i francesi hanno raggiunto un record di 1-5, mentre i tedeschi sono quarti insieme allo Zalgiris. MVP del match Ricardo Greer, che ha chiuso con 21 punti. Alexis Ajinca ne ha aggiunto 16, Jeremy Leloup 12, mentre Louis Campbell ha smazzato la bellezza di 8 assists. Per il Bamber non sono bastati alla causa i 13 del solito Zach Wright. I padroni di casa sono partiti subito bene, portandosi in vantaggio al primo mini-intervallo sul 17-14 grazie ad una bomba del già citato Greer. Un parziale di 8-0 ha ridato la leadership agli ospiti: all’intervallo però il punteggio era di parità. Il break che ha deciso la partita è arrivato nel terzo periodo: Ajinca e Greer si sono presi la squadra sulle spalle, mettendo a referto un bruciante 16-0. Bamberg è tornata fino al -10, senza mai mettere in pericolo il primo successo francese.
Strasburgo 83-72 Bamberg (17-14; 37-37; 62-52)
STRASBURGO: Ajinca 16, Leloup 12, Toupane, Diot 8, Lacombe 2, Campbell 7, Greer 21, Duport 6, Francois DNP, Imhoff DNP, Abromaitis 11.
BAMBERG: Goldsberry 3, Sanders 4, Wright 13, Tadda 2, Neumann 8, Ford 8, Velickovic 2, Markota 2, Jacobsen 3, Gavel 9, Smith 10, Zirbes 8.

Il Real è di scena in casa contro i lituani dello Zalgiris Kaunas. Nel primo quarto si registra un piccolo equilibrio iniziale. Dopo il Real ingrana e chiude avanti il periodo sul 28-14. Nel secondo quarto il Real è incontenibile da tre, continua a giocare splendidamente e il periodo termina 56-32. Nel terzo periodo lo Zalgiris si sveglia e riesce a contenere più o meno gli attacchi degli spagnoli. Si arriva all’89-53. Con la partita già in mano, gli spagnoli ( che in giornata hanno rinnovato il contratto a Pablo Laso) fanno giocare le seconde linee per una sgambata. La gara termina 95-67, con la qualificazione ad un passo per gli spagnoli. MVP del match Rudy Fernandez con 16 punti, 7 assist e  e 25 di valutazione. Bene anche Mirotic, Rodriguez e Llull, rispettivamente con 17, 15 e 10 punti. Fra i lituani si salvano Milaknis e Dentmon, con 14 e 16 punti.

Real Madrid-Zalgiris Kaunas 95-67 ( 28-14, 56-32, 89-53, 95-67)

Real Madrid: Draper, Fernandez 16, Diez 3, Mirotic 17, Rodriguez 15, Carroll 5, Darden 8, Llul 10, Bourousis 9, Slaughter 6, Mejiri 6.

Zalgiris Kaunas: Cizauskas 4, Pocius 9, Vene 2, Lipkevicius 4, Klimavicius 2, Jankunas 5, Javtokas 5, Jasikevicius 2, Milaknis 14, Kupsas, Lavrinovic 4, Dentmon 16.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy